menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Eventi Centro / Piazza dei Signori, 10

L'eccellenza veneta del food si riunisce a Treviso per una speciale conferenza

Nuova importante conferenza organizzata dall'associazione culturale La Chiave di Sophia che nella giornata di sabato 20 gennaio porterà a Treviso grandi nomi del mondo del food

In foto: Anna Maria Pellegrino

TREVISO Nell’ambito della riflessione sul cibo si parla di filiera corta e di territorialità molto spesso per sottolineare il valore etico-ambientale di tale scelta, rischiando in parallelo di “demonizzare” la filiera lunga. La realtà trevigiana La Chiave di Sophia lancia il suo secondo food talk per sabato 20 gennaio alle ore 17.30 portando al centro il valore identitario del cibo e della cucina. L’evento ‘Cibo specchio di identità’, che avrà luogo nel contesto dall’alto valore storico e civico della Sala Consiliare di Palazzo dei Trecento, intende mettere insieme l’esperienza e il pensiero aziendale con il sapere tradizionale, l’abilità manuale e i nuovi mezzi di comunicazione, perché ogni mezzo ed esperienza può raccontare l’enorme e prezioso valore identitario di cui si fa portatrice l’enogastronomia.

«L’evento vuole portare a riflettere sul valore culturale racchiuso in un prodotto o in un piatto - commenta Elena Casagrande, presidente e direttore editoriale della rivista La Chiave di Sophia – La filosofia incontra la cucina nel tentativo di definire il concetto di identità, sia di un territorio o di una cultura che di un singolo individuo; ecco perché mangiare e cucinare dovrebbe riflettere un’etica per la quale il momento della scelta di un piatto o di un prodotto in realtà costituisce un esercizio di coscienza, consapevolezza e anche di libertà».

L’evento in particolare intende porre in dialogo la territorialità, promossa da aziende come Valsana, con la filiera lunga propria invece di prodotti come il caffè, per la quale ad intervenire sarà Paola Goppion, tra gli eredi della storica marca trevigiana Goppion Caffè; con il professor Danilo Gasparini dell’Università degli Studi di Padova, dove insegna Storia dell’agricoltura e Storia dell’Alimentazione, e con la presidente dell’Associazione Italiana Food Blogger, nonché chef, Anna Maria Pellegrino, si verrà a creare una tavola rotonda dove protagonista sarà il concetto di identità attraverso la storia della nostra cultura ma anche con la quotidianità del nostro presente. A moderare l’incontro il filosofo e formatore Giacomo Dall’Ava, membro de La Chiave di Sophia e scrittore. La conferenza, ad ingresso gratuito, vede la collaborazione del Comune di Treviso e si rivolge ad un pubblico ampiamente eterogeneo, chiamando al confronto persone appartenenti ad ambiti lavorati diversi e con esperienze personali e professionali diverse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'eccellenza veneta del food si riunisce a Treviso per una speciale conferenza

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento