La memoria che non muore

Levi Alumni contribuisce alle iniziative dedicate al centenario della Grande Guerra con uno spettacolo di letture e musiche che porta in scena due romanzi dello scrittore veneto Paolo Malaguti: "Sul Grappa dopo la vittoria", il primo romanzo con il quale si è fatto conoscere, e l'ultimo, "Prima dell'alba", che sta riscuotendo grandi consensi di critica e pubblico.

I due romanzi vivranno e dialogheranno tra loro sulla scena per mettere in evidenza quel filo rosso che lega le due storie di guerra, della guerra di trincea e della disfatta di Caporetto, vissuta con gli occhi di un ragazzo che scopre la vita, la prima, e con gli occhi di chi ha fatto davvero esperienza della guerra di posizione, delle diserzioni e delle fucilazioni, la seconda. Sulla scena parole e musica si intrecceranno così come ha saputo fare l'autore con una scrittura che "crea intrecci" e "costruisce parole", non solo per misurarsi con la guerra e la storia degli ultimi, ma per tramandare la memoria di un amore per la pace: una memoria che non muore.

Evento anticipatore del prossimo Festival CombinAzioni, che avrà come tema "Se questa è pace", tra le canzoni di un'umanità combattente, ascolteremo il desiderio di pace, perché la guerra è sempre stata, per gli uomini, la circostanza in cui si sprigiona l'intensità della vita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento