Damien Hirst: Young British Artists, vanitas e provocazione

TREVISO Gli anni Novanta videro condotta alla ribalta mondiale l'arte britannica grazie ad un gruppo di giovani autori capeggiati dal provocatore Damien Hirst. La ricerca di quest'ultimo, reso celebre da una scultura realizzata con uno squalo imbalsamato dentro una teca di formaldeide e poi venduta per 12 milioni di dollari, ha trattato temi come l'ineluttabilità della morte e il rapporto con la scienza, suscitando spesso scandalo e grandi polemiche. ll gruppo degli Young British Artists era composto, tra gli altri, da Glenn Brown, Tracey Emin, Gary Hume,Sarah Lucas,  Marc Quinn, Jenny Saville e  Sam Taylor Wood.

Si terrà mercoledì 25 febbraio a partire dalle 20.45 all’interno degli spazi Tra di Treviso, nell’ambito della rassegna IncortrArt, “Damien Hirst: Young British Artists, vanitas e provocazione” a cura di Carlo Sala.

Ingresso su offerta, gratuito per i Soci Tra

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021

I più visti

  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • "La divina commedia e le tracce di Dante nel territorio veneto"- incontro online

    • Gratis
    • 10 maggio 2021
    • Fondazione Villa Benzi Zecchini
  • Alla scoperta del Molinetto della Croda e dei suoi colli

    • 30 maggio 2021
    • Refrontolo
  • Festa della Mamma alla Colonia Agricola

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Colonia Agricola
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento