Dipingere sotto i vigneti: a Ca' di Rajo torna "Ex Tempore"

SAN POLO DI PIAVE —  Dipingere all’aria aperta, all’ombra delle bellussere, la storica forma d'impianto che rende unici i vigneti di Ca' di Rajo;  degustare gli  autoctoni del territorio del Piave  a partire dal raboso e lasciarsi conquistare dal gusto della tradizione con lo spiedo gigante, dopo una passeggiata tra i filari. Tutto questo è Ex-Tempore, l’evento in programma domenica 6 luglio  alla cantina Ca' di Rajo, in via del Carmine 2/2, a San Polo di Piave (TV). Il concorso di pittura, giunto quest'anno alla sua settima edizione, trasformerà i vigneti dell'azienda in una galleria d'arte en plein air. A partecipare saranno centinaia di artisti provenienti da tutta Italia che dipingeranno immersi nel verde, davanti agli occhi stupiti di turisti e appassionati d’arte. Il programma prevede per gli ospiti una giornata capace di conquistare tutti i sensi: dal contatto con la natura durante le passeggiate in vigneto alle visite guidate e le degustazioni in cantina; dall’arte dei quadri in mostra tra i filari all’architettura della Torre-fortezza di Rai e della Chiesetta del Carmine, testimonianze della storia del territorio e tracce preziose della  borgata medievale. Alle 13 si terrà lo spiedo gigante, mentre alle ore 18 sarà la volta delle premiazioni.

L’ Ex-Tempore di Ca’ di Rajo è un appuntamento immancabile anche per i collezionisti di capsule limited edition di spumanti. Quello in programma il 6 luglio è un vero e proprio viaggio nella natura, in un angolo incantato della provincia di Treviso dove l’arte della pittura incontrerà quella del produrre un vino di qualità, apprezzato in tutto il mondo.

Termini per partecipare al concorso -.  Per partecipare al concorso Ex Tempore Ca’ di Rajo è possibile scaricare il modulo di iscrizione al link https://www.cadirajo.it/media/bando/Ex%20Tempore%202014.pdf  ed inviarlo entro il 30 giugno.

Etichetta d’Autore-. Il connubio tra vino e arte è una realtà per Ca di Rajo. Ogni anno, infatti, l’azienda organizza il concorso “Etichetta d’Autore”. L’edizione 2014 è stata vinta da Tania Stefanuto con l’opera "Da Venezia all'Oriente, il Raboso dei lunghi viaggi” divenuta l’etichetta di una serie limitatissima disponibile su richiesta.

Breve descrizione dell’azienda. - A due passi dal fiume Piave, nella fertile campagna trevigiana,  a Rai di San Polo di Piave trova le proprie origini Ca' di Rajo (Rajo è il nome antico di Rai). Una storia di vignaioli legati a filo doppio con il territorio sorretti e guidati dall'amatissima chiesetta della Madonna del Carmine. Le colonne del convento a lei annesso furono trovate murate direttamente nel casolare e una data incisa, 1507, testimonia da quanto tempo affondano le nostre radici. Nel 1960 la famiglia Cecchetto, allora mezzadri di Giol trasforma la nuda terra in vigneti di pregiate uve e col sudore del proprio lavoro nei 1972 ne diviene proprietaria.  Oggi Ca' di Rajo è una realtà che esporta in quasi 40 Paesi del mondo. Tra le sue produzioni vi sono:  Prosecco Superiore Millesimato Docg Valdobbiadene nelle versioni Brut e Extra Dry, Prosecco Doc Treviso , Malanotte Docg, Raboso Piave Doc, Manzoni Bianco 6.0.13, Pinot Grigio, , Chardonnay,Sauvignon, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • “Morire di Mafia”: quattro eventi on line con i ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi

    • dal 9 aprile al 7 maggio 2021
    • pagina Youtube del Comune di Treviso
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento