menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Vittorio trenta sessanta": boom di visitatori all'inaugurazione della mostra

Ha riscosso grande successo in città l'inaugurazione della mostra fotografica allestita al museo del Cenedese. Tra un mese aprirà i battenti anche un'esposizione sul Ventennio fascista

VITTORIO VENETO Sabato 12 maggio è stata inagurata la mostra fotografica "Vittorio Trenta Sessanta" presso il Museo del Cenedese di Vittorio Veneto con scatti provenienti dall'archivio fotografico "Alfredo Marin".

Un successo di pubblico che ha visto centinaia di persone affollare le sale del museo sabato e domenica scorsi. Nel prossimo fine settimana oltre agli orari di apertura ordinari (sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00) il Museo aderisce alla "Festa dei Musei" tenendo aperto il giorno sabato 19 maggio anche dalle 21.00 alle 23.00. Un'occasione unica per vedere la mostra e la collezione permanente in orario inconsueto. Ma non basta: fra un mese partirà anche una seconda mostra. Sarà allestita nelle sale di Palazzo Minucci e si chiamerà “Vittorio Ventennio”: ospiterà fotografie inedite della città realizzate negli anni Trenta, durante la dittatura fascista.

"Sono molte le ore e i giorni passati insieme a Raffaello Marin" dichiarano gli organizzatori della mostra. "Abbiamo sfogliato con lui un archivio di migliaia e migliaia di foto. Abbiamo digitalizzato quelle più significative e suggestive. Ci siamo fatti portare per mano da lui dentro un mondo che, seppure passato, continua a filtrare tra le pieghe del tempo per venirci a raccontare qualcosa. Oggi possiamo dire che con Lello non solo c’è stima reciproca ma che è nata una vera e propria amicizia. E come cittadini di Vittorio Veneto, come parte di questa comunità, ci rende felici essere i primi a potergli dire pubblicamente grazie per la narrazione preziosa che ha custodito per tanti anni, e che ora condivide con noi tutti, aggiungendo sale al piatto della nostra storia vittoriese". La mostra resterà allestita fino al 27 luglio. Orari di apertura: sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento