“Naufragio": le opere di Marco Fintina allo Spazio Lazzari

Venerdì 16 marzo alle 18, presso lo spazio dedicato dall’associazione culturale Lazzari in via Paris Bordone 14 a Treviso, verrà presentata dall’autore Marco Fintina la mostra “NAUFRAGIO”, raccolta di sculture e opere dell’artista trevigiano. L'esposizione è aperta al pubblico dal 7 marzo e visitabile fino al 31 maggio gratuitamente tutti giorni (tranne il martedì) dalle ore 11:00 alle ore 19:00.

“NAUFRAGIO” è una raccolta di opere scultoree che esprimono le gabbie di una fede decaduta, un nuovo stato dell’arte che muove i suoi passi dalla consapevolezza che l’arte stessa possa consumarsi, dagli ideali classici e assoluti, mitologici e mitici a più ridotte scale di realtà: ecco dunque questa mitologia minore, mostriciattola, un esule branco di improbabili migranti, così grotteschi nel loro inconsapevole naufragio da assomigliarci.

La mostra raccoglie le principali opere di Fintina appartenenti al gruppo “assistenti al Naufragio” del 2004. Il percorso di “NAUFRAGIO”, già dal nome, può ricordare tematiche di “Hirstiana” memoria (recente) ad un’analisi veloce, ma è soprattutto un dialogo sulla caduta del mito, sul viaggio senza ritorno, sull’osservazione del mondo e sulle rotte sconosciute dell’uomo e del suo essere perduto.

Per info: 0422 598564 / associazioneculturale@lazzariweb.it

Marco Fintina, classe 1973, appartiene ad una famiglia di artisti da generazioni, e ha scelto di girare il mondo da volontario, in continua osservazione ed esplorazione. Tornato a Treviso, nel 1999 pubblica, insieme al suo sodale Nicola Busatto, il primo, importante catalogo: “Marco e Nicola scultori” che contiene molto del materiale in esposizione a “NAUFRAGIO”. La storia di Marco Fintina, tuttavia, nonostante il suo peregrinare, è legata a Treviso attraverso opere ormai passate all’immaginario collettivo: sue infatti sono le sculture in vetroresina che animano il “parco degli alberi parlanti” di Villa Margherita, e ancora suo è il burattino di Pinocchio gigante protagonista dei Natali del centro di Treviso.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento