Opening party dello spazio Mavv con Bunna (Africa Unite) in dj set

Bunna inaugura la nuova stagione musicale dello Spazio Mavv!
Venerdì 18 ottobre!


Bonino Vitale in arte Bunna nasce, musicalmente parlando, nel 1981, quando fonda, insieme a Madaski, gli Africa Unite. Da allora, con questo progetto, ha pubblicato 16 dischi e fatto migliaia di concerti. Un lavoro instancabile che ha fatto diventare gli Africa Unite una delle realtà più importanti del panorama reggae italiano e non solo. Per festeggiare il trentennale del progettoha scritto con Madaski il libro Trent’anni in Levare. Storia della storia di Africa Unite. Oltre agli Africa, dal 1994 al 2006, ha fatto parte del progetto Giuliano Palma & The Bluebeaters nelle vesti di bassista. Ha per anni condotto, al fianco di Frank Napoleone, Natural Mystic, un programma di musica e curiosità sulmondo del reggae, sulle frequenze di Lifegate Radio. In questi ultimi anni, nonostante l’attività con gli Africa Unite rimanga sempre il suo progetto principale, è parte di Double Trouble, un progetto/tributo acustico di Marley dove in compagnia di Zibba e Raphael propone in acustico una selezione di brani del repertorio del maestro. Occasionalmente propone dei Dj sets dove esplora ed approfondisce le varie evoluzioni e sfaccettature del genere di origine giamaicana. L'ingresso è libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • da domani
    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento