menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panevin a Treviso e provincia: ecco tutti i falò dell'Epifania nella Marca

Nelle campagne venete è ancora viva la tradizione delle pire di fuoco, chiamate anche foghère, ossia grandi falò propiziatori. Mentre bruciano, infatti, in base all'orientamento di fumo e faville si traggono previsioni sul nuovo anno

I falò di inizio anno sono una tradizione popolare dell'Italia nord-orientale consistente nel bruciare delle grandi cataste di legno (in dialetto veneto "foghère") e frasche nei primi giorni di gennaio, solitamente la vigilia dell'Epifania. Data la sua larga diffusione, ne esistono moltissime versioni e denominazioni: in Friuli è detto "pignarû"l (o, in alcune zone della Bassa friulana, "cabossa"), in Bisiacaria "seima", nelle province di Treviso, Pordenone e Venezia "panevìn o panaìn" (da pan e vin "pane e vino", in segno di augurio per un anno di abbondanza), ma anche "pìro?a-pàro?a", "vècia" ("vecchia": le pire possono assumere la forma di un fantoccio), "fogherada" e "bubarata", nel basso Friuli e nel Veneto Orientale "foghèra o casèra", nel Veronese e nel Polesine briolo, buriolo, brugnèlo, brujèo, bruja e simili. Nelle zone di Bologna e Modena si usa bruciare un fantoccio raffigurante un vecchio ("falò del vecchione") nella Notte di San Silvestro.

TREVISO:

Panevin Sant'Angelo: Chiesa Vecchia, 19.45 di giovedì, accensionale del tradizionale falò all'interno della tradizionale Festa della befana, calze distribuite dalla befana per i bambini fino a 10 anni di età, canti e cori natalizi, premiazione concorso dei presepi, partenza dei pastori e dei Re Magi, zampognari, e, come ogni anno, durante la serata si potranno gustare vin brulè, tè, pinza e cioccolata calda.

Panevin San Lazzaro: Piazzale Parcheggio, 20 di giovedì, accensionale del tradizionale falò

Panevin Sant'Artemio: Museo Case Piavone, 20.30 di giovedì, accensionale del tradizionale falò. La Befana porterà vin brulé e pinza per grandi e piccini

Panevin Borgo Furo: accensione del fuoco alle 20 grazie alla Cooperativa Euro Scout presso la Casa Scout di Santa Bona. La festa di svolgerà, anche in caso di pioggia o neve, in amicizia e stile scout con canti, pinza e vin brulè...aspettando l'arrivo della Befana.

ARCADE: ore 21 di giovedì, iniziative varie già dal primo pomeriggio, teatro dei burattini e arrivo della befana che porta doni ai bambini. La sera, in attesa dell'accensione del tradizionale falò, alpini e volontari, preparono salsicce e polenta alla brace, vin brulé e caffé all'alpina in piazza

BREDA DI PIAVE: Piazza Nazioni Unite, 20.30 di giovedì, tradizionale accensione del falò

CAPPELLA MAGGIORE: Borgo Gava, Campo privato, Via Torrente Caron, ore 20 di giovedì. Il Panevin sarà preceduto dalla tradizionale lucciolata e, nel corso della serata, saranno distribuiti pinza, panettone, vin brulè

CARBONERA: tradizionale accensione del falò giovedì sera dove ci saranno pinza, vin brulè, panini con salsiccia e cioccolata calda per tutti. I bambini saranno allietati dall’arrivo della Befana.

- Pezzan ore 19.30
- Biban - Villa Passi ore 18
- Vascon, il 5 gennaio alle ore 20.15 in piazza arderà il tradizionale Panevin. Ci saranno pinza, vin brulè, panini con salsiccia e cioccolata calda per tutti. I bambini saranno allietati dall’arrivo della Befana. In caso di maltempo la manifestazione verrà spostata al 6 gennaio

CASALE SUL SILE: il 5 gennaio, dalle 20 alle 23, l'Associazione amici per Casale” ha organizzato con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale il Panevin presso il porticciolo di Via S.Nicolò-San Francesco.

CASIER: Camate, Dosson via Vecchie Pescherie, 20.30 di giovedì, tradizionale accensione del falò

CASTELFRANCO VENETO: Salvarosa, 19.30 di giovedì, tradizionale accensione del falò

CAVASO DEL TOMBA: Via Ronche vicino Asolo Golf Club, ore 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò

CIMADOLMO: Via Calliselle, ore 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò

CISON DI VALMARINO: ore 20 di giovedì, sotto il falò verrà cotta, come da tradizione, la porchetta che, il giorno dell'Epifania,  sarà offerta a tutta la comunità tovenese. Tradizionale accensione del falò a:

- Cison di Valmarino Case Marian
- Mura campo sportivo
- Rolle (cortile ex scuole) 
- Gai di Mezzo
- Tovena Via Nazionale (domenica alle 18)

COLLE UMBERTO: ore 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò 

CONEGLIANO

Parrocchia di Lourdes, Campo sportivo, 20.30 di giovedì col Panevin tradizionale

Parrocchia San Pio X, Via Galilei, Campo sportivo Casa Sudente, 20.30, tradizionale panevin con la presenza della befana per i bambini, vin brulè e pinza per tutti

Collabrigo, Via Marsiglion vicino alla chiesa, 20.30, tradizionale panevin con canti, befana con doni per i più piccoli, pinza e vin brulè per tutti 

Costa, Piazzale della Chiesa, 20.15, Panevin con distribuzione di pinza e vin brulè

CORDIGNANO: dalle 18.30 alle 23, ogni quarto d'ora da Cordignano parte un bus navetta che porterà le persone ai tradizionali Panevin di:

- Silvella in via Montello, chiosco con arrivo della befana e pinza
- Piné in via Livenza, chiosco con prodotto locali
- Ponte della Muda loc. Roncada in via Vicinale Vistorta, chiosco con vin brulé e dolci
- Pinidello loc. S. Stefano in via Dei Maserat, chiosco con carne alla brace
- Frazione di Villa di Villa
- Località Palù
- Casa di riposo San Pio X
- Borgo Tocchet

CORNUDA: via Valle in Piano, via San Valentino, 20 (ma il 6 gennaio), tradizionale accensione del falò

CRESPANO DEL GRAPPA: Località Giare, 20, tradizionale accensione del falò seguiranno la distribuzione pinza e vin brulè

CROCETTA DEL MONTELLO: campo sportivo della Chiesa, 20, tradizionale accensione del falò seguiranno la distribuzione pinza e vin brulè

FARRA DI SOLIGO: (SPOSTATI A VENERDI' E SABATO ore 18 e 20) 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò a:

- località Col di Attila
- Col San Martino - Giussin
- Col San Martino - Canal
- Col San Martino - San Vigilio
- Col San Martino - Cavre
- Soligo - area festeggiamenti
- Soligo - ospedale Bon Bozzolla

FOLLINA: (SPOSTATO A VENERDI') 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò a:

- Valmareno - colle San Giacomo
- Farrò - parco della Chiesa
- Follina - ex Marcita 

FONTANELLE: ore 20, accensione tradizionale falò a:

- Vallonto in via Vallonto, tradizionale Panevin, costruito con la legna ottenuta dagli scarti della potatura delle viti  e per un'altezza di 8-10 metri. Ad accompagnare il tutto, canti tradizionali, pinza, vin brulè, salame e salsiccia alla piastra
- S.Maria del Palù
- Lutrano, presso gli impianti sportivi e l'oratorio, con pesca di beneficenza, pinza e vin brulè per tutti

FREGONA: Fratte, Col de Vacca, Via degli Alpini, 20, accensione tradizionale falò 

GODEGA DI SANT'URBANO: dalle 19 accensione tradizionale falò a:

- Godega S. Urbano
- Bibano
- Pianzano

GORGO AL MONTICANO: Campo sportivo, ore 20 di venerdì 6, tradizionale Panevin composto di ramaglie e per un'altezza di 5-6 metri. Dopo l'accensione, si festeggerà con alcune canzoni tradizionali, pinza e tombola per tutti. Nella giornata di giovedì 5, invece, il tutto sarà alle 20 in località Sala di Sopra

MANSUE': Impianti sportivi, 20, accensione tradizionale del falò 

MASERADA SUL PIAVE: località Parabae, ore 20 di giovedì, accensione tradizionale del falò, mentre alle 20.30 sarà la volta, in via Matteotti, del "12° Panevin Rassa Piave" con possibilità di gustare salsicce e polenta, vin brulè. Pe i bimbi ci saranno invece le calzette.

MIANE: 20, tradizionale accensione del falò a:

- Miane - Centro Polifunzionale
- Premaor - via Campon
- Combai - curva del Cristo
- Posa Puner al rifugio alpino è il più alto Panevin in provincia di Treviso a 1.334 metri s.l.m.

MORGANO: 6 gennaio ore 20 in Piazza Indipendenza

MORIAGO DELLA BATTAGLIA: 20-22, tradizionale accensione del falò a:

- Fontigo - Impianti Spotivi, Via Chiesa 24 
- Moriago - Via Manzoni Casa del Musichiere
- Mosnigo - Piazzale degli Alpini Campo sportivo

MOTTA DI LIVENZA: giovedì tra le 20-22, tradizionale accensione del falò a:

- San Giovanni
- Villanova

NERVESA DELLA BATTAGLIA: 17 gennaio ore 20 - Santa Croce del Montello, 19 gennaio ore 20.30 - Sovilla, tradizionale accensione del falò

ODERZO:
5 gennaio ore 20 Camino - Area campo sportivo
5 gennaio ore 20.30 Faè - Terreno Parrocchiale
5 gennaio ore 20 Fratta - Chiesa di San Valentino
5 gennaio ore 20 Magera - Sede A.R.I.S.M.A.
5 gennaio ore 20.30 Piavon - Area antistante la Chiesa
7 gennaio ore 20.30 Oderzo - Piazza Castello - Tradizionale Panevin sul fiume Monticano, visibile dalle rive presso Piazza Castello. Si festeggerà con pinza e vin brulè, insieme alla musica della Banda Cittadina Turroni
14 gennaio ore 20.30 Rustignè - Fronte Centro La Fontana, tradizionale accensione del falò

ORMELLE: Parco Verde, 20, tradizionale accensione del falò

ORSAGO: Località Bosco, 20, tradizionale accensione del falò

PEDEROBBA: Covolo, ore 17 (ma il 6 gennaio), tradizionale bubarata dell'Epifania con giochi e animazione per bambini, chiosco con panini caldi, ombre e vin brule'

PIEVE DI SOLIGO: (SPOSTATO A VENERDI') 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò a:

- Pieve - casa di riposo
- Patean - campo rugby
- Patean - via Gramsci
- Solighetto - casa degli alpini 

PONTE DI PIAVE: Accensione tradizionale falò a:

- Ponte di Piave - Borgo Roma ore 20.30
- Ponte di Piave - Via Campagne ore 20.30
- Ponte di Piave -Via Calderba - Ronche ore 20
- Ponte di Piave - Via Graseghella ore 20
- San Nicolò - Via 4 Novembre ore 20
- Busco - Via 4 Novembre ore 20
- Levada - Via Vittoria ore 20.30
- Negrisia - Via Chiesa ore 20.30 

PONZANO VENETO: Via Livello, Campo sportivo, ore 20

PREGANZIOL: Accensione tradizionale falò a:

- 5 gennaio San Trovaso presso campo sportivo ore 20.30
- 6 gennaio a Sambughé ore 17
- 6 gennaio a Preganziol parco Viale Europa ore 18

REFRONTOLO: (SPOSTATO A VENERDI' e SABATO) ore 20 di giovedì, tradizionale accensione del falò a:

- Tempietto Spada - Via Capretta
- Refrontolo - Via Casale 

RESANA: Via Cadorna, 19.30, tradizionale accensione del falò 

REVINE LAGO: ore 20, accensione del tradizionale falò a:

- Santa Maria di fronte al Municipio
- Revine - via Fornaci 

RIESE PIO X: Spineda, via Costanza, 20, accensione del tradizionale falò 

RONCADE: Musestre sul fiume Sile, 19.30, accensione tradizionale del falò 

SALGAREDA: Piazzale Cibin, ore 20 il Panevin a cura del Gruppo Alpini Salgareda
Ore 20.45: arriva la Befana! Calze per tutti i bambini, Vin Brulè e Pinza a volontà
Ore 21.30: tradizionale Tombola all'interno del Palazzetto dello Sport

SAN BIAGIO DI CALLALTA: ore 20, tradizionale accensione del falò a:

- Rovarè
- Fagarè 
- Spercenigo

SAN FIOR: ore 20, tradizionale accensione del falò a:

- Castello Roganzuolo
- San Fior - Via Ferrovia

SAN PIETRO DI FELETTO: (SPOSTATO A VENERDI') ore 20-24 dii giovedì, tradizionale accensione del falò a:

- San Pietro di Feletto, Piazza Giovanni XXIII, ore 19 (rinviato al 13 gennaio alle 21)
- Rua di Feletto, vicino al Municipio in Via Marconi, ore 21, dove la Befana infuocata scende dal campanile della chiesa di Rua per accendere il falò
- Bagnolo via Cervano, ore 20
- San Michele di Feletto, Piazzale ex Canonica, Via San Michele, ore 20
- Santa Maria di Feletto casa di riposo Da Lozzo Dalto, ore 20

SAN VENDEMIANO: ore 20, tradizionale accensione del falò a:

- San Vendemiano - Via dello Sport
- Saccon - Campo sportivo
- Cosniga - Via Madonna della Salute
- Zoppè - Via Ognissanti

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI: Piazza Rovero dalle 18 (ma il 6 gennaio), Panevin assieme ai gruppi dei carri mascherati delle befane, con musica, intrattenimenti, vin brulé e buona cucina 

SEGUSINO: il 6 gennaio alle ore 16 a Milies in piazza

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA: 20, tradizionale accensione del falò a:

- Sernaglia - via Rimembranza
- Fontigo - campo sportivo
- Villanova - via Villanova
- Falzè di Piave - Parco Pedrè 

SPRESIANO: qui si accenderà il falò il giorno 6 gennaio alle ore 18 presso la sede locale del gruppo Alpini 

SUSEGANA: 19-23, accensione del tradizionale falò a:

- Ponte della Priula - Piazzale Tempio Votivo 
- Susegana - Via Casoni 
- Colfosco - parco Amicizia, Via baracca 15
- Collalto - Campo Sportivo 
- Crevada - Via San Giuseppe

TARZO: Via Trevisani nel Mondo, ore 20 (SPOSTATO A DOMENICA alle 17.30). accensione del tradizionale falò e offerta di vin brulé, pinza e salsiccia. Ai piccoli viene donata la calza della befana 
- Tarzo - Via Trevisani nel Mondo
- Corbanese - Via Olimpia
- Colmaggiore

VALDOBBIADENE: ore 20, accensione del tradizionale falò: 

- Funer - Località Prà Cenci
- Bigolino
- San Giovanni
- Santo Stefano - Campo sportivo
- Ron - Piazza Dal Zotto
- San Pietro di Barbozza - Barbozza
- Guia

VAZZOLA: Tezze di Piave, Borgo Malanotte, ore 20, tradizionale panevin organizzato nel suggestivo Borgo Malanotte

VEDELAGO: accensione tradizionale falò a:

- 5 gennaio ore 20.00 a Carpenedo
- 5 gennaio ore 20 a Cavasagra
- 6 gennaio ore 17 a Casacorba
- 6 gennaio dalle ore 17 presso l'antico brolo di Villa Emo

VIDOR: (SPOSTATO A VENERDI' e SABATO alle 19) ore 20 di giovedì, accensione del tradizionale falò a:

- Vidor - Centro Polifunzionale
- Colbertaldo - Madonne delle Grazie
- Colbertaldo - Cal della Croda 

VILLORBA: area verde, Scuola media Scarpa, ore 20, accensione tradizionale falò

VITTORIO VENETO I falò, il prossimo 5 gennaio, saranno accesi a Carpesica (uno in via borgo Scottà e uno in via della Chiesa), a Ceneda (A san Fris e in colle San Paolo), in centro (in via Todesco e in area Fenderl), a Costa, a Cozzuolo, in Faldalto, in Forcal, a Longhere, a Manzana, a Meschio (in via dei Furlani e alla casa delle ochette), a Nove, a Sant’Andrea, a San Giacomo, a San Lorenzo e a San Pietro e Paolo (in via Martel e in via Franceschi) e anche al Parco Fenderl in Via dei Merli alle 17.30 (del 6 gennaio).

ZENSON DI PIAVE: via dell'Ansa, 20.30, tradizionale accensione del falò, distribuzione di doni e calzette per i bambini, vin brulé e pinza per adulti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento