Treviso: un evento di beneficenza per non dimenticare Cinzia Bonaventura

SILEA L'associazione culturale e artistica "Sei non sola Cinzia" ha organizzato per la giornata di domenica 4 settembre un evento di beneficenza dedicato alla memoria di Cinzia Bonaventura, ex infermiera, ballerina e coreografa, scomparsa tragicamente alla fine di giugno dopo una lunga lotta contro il cancro.

L'associazione è stata fondata durante la malattia di Cinzia con lo scopo di raccogliere fondi da destinare alla cura delle malattie oncologiche, organizzando e creando eventi culturali,artistici e spettacoli di arti varie. Il lutto avviene nel pieno delle attività dell’associazione che, tra spettacoli sulla Grande Guerra e partecipazioni a vari eventi culturali, culmineranno con un pranzo di beneficenza organizzato nella cornice del parco dei Moreri a Silea. Una giornata che inizierà già dalle ore 10 con laboratori dedicati ad adulti e bambini per poi continuare con il pranzo vero e proprio su prenotazione e in programma alle ore 12.30. Nel pomeriggio spettacoli di danza, incontri e concerti fino alle ore 22. Il ricavato raccolto sarà donato interamente alla “Casa dei Gelsi” dell’Advar di Treviso che da anni cerca di curare e assistere le persone colpite da questa terribile malattia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento