Comical minds: Davide Stefanato al Caffè Zanatta

Riprendono le «apericene» targati d.e. Game al Caffè Zanatta di Silea con un format concepito per chi vuole rilassarsi dopo una giornata di lavoro, trascorrendo la serata all'insegna della buona compagnia e del divertimento: giovedì 16 gennaio, Davide Stefanato e Stefano Trotta porteranno in scena lo spettacolo Comical Minds (ore 19, ingresso libero). E le risate sono assicurate.

Davide e Stefano si sono conosciuti nel 2007 al teatro Sant'Anna di Treviso, durante un corso di cabaret e teatro comico organizzato dal Gruppo Alcuni dei fratelli Manfio. Davide (il maestro) è un autore e attore affermato, che dal 1996 ad oggi ha diretto e interpretato numerosi spettacoli teatrali in tutta Italia, collaborando anche con programmi radiofonici e televisivi; Stefano (l'allievo) è uno dei tre soci di d.e. Game, che ha deciso di tornare provvisoriamente sopra al palco per affiancare il maestro. Se le indagini della serie tv Criminal Minds riguardano i delitti, quelle di Comical Minds si concentrano sulla risata: per trovarla, Davide e Stefano promettono di avviare un esilarante gioco con il pubblico. Che sarà «torchiato» dalle loro domande impertinenti, e ricompensato con i premi messi in palio dai titolari del locale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • “Morire di Mafia”: quattro eventi on line con i ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi

    • dal 9 aprile al 7 maggio 2021
    • pagina Youtube del Comune di Treviso
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento