menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da Google Immagini

Foto tratta da Google Immagini

"Giro Giro Mondo": Montebelluna festeggia a teatro il Mese dell'anziano

Domenica 6 maggio al Teatro Binotto di Villa Pisani andrà in scena un divertente spettacolo teatrale ispirato al celebre romanzo di Jules Verne per festeggiare il Mese dell'anziano

MONTEBELLUNA Prosegue per l’ottavo anno di fila l’iniziativa che per un mese vede protagonisti gli anziani di Montebelluna. Promosso dai servizi sociali insieme alla Consulta della terza età, il “Mese dell’anziano” si articola in una serie di eventi di carattere informativo, culturale e conviviale sui temi della sicurezza e della salute coinvolgendo numerosi anziani volontari, gli utenti dei Servizi Sociali, gli ospiti della Casa di Riposo Umberto I° e le scuole dell’infanzia e primarie del Comune di Montebelluna.

Tra gli appuntamenti, anche una serata dedicata al teatro con la compagnia “Stabilimento teatrale di Caerano San Marco” che metterà in scena la commedia “Giro Giro Mondo”, liberamente ispirato al romanzo "Il giro del Mondo in 80 giorni" di Jules Verne è ideato da Emanuele Pasqualini che ne cura testo, regia e presenta con queste parole l'atteso spettacolo: "Giro Giro Mondo… Parafrasando la celebre filastrocca per bambini anche noi siamo “cascati”, ma non per terra, anzi siamo entrati con un salto a piè pari nel fantastico gioco del Teatro. E per giocare abbiamo scelto un testo che ci permettesse di viaggiare fisicamente e letteralmente con la fantasia e l’opera di Jules Verne ci è sembrata una sfida molto interessante. Affrontare un testo conosciuto a molti e fatto in più versioni cinematografiche e teatrali non è stata ovviamente una sfida semplice. Nella ricerca di una originalità della scrittura scenica, nella nostra versione abbiamo lasciato la struttura di base della narrazione pressoché immutata e ci siamo divertiti a giocare con i personaggi del romanzo trasfigurandoli e adattandoli alle nostre esigenze, ai nostri vizi e alla nostre virtù di compagnia, anche con l’utilizzo delle maschere della Commedia dell’Arte, scegliendo una ambientazione temporale ampia che spazia dal ‘700 alla fine dell’800 quando il romanzo di Verne fu scritto e con una scenografia essenziale quasi da “fumetto” con l’ausilio delle videoproiezioni. Infine l’ingrediente principale di ogni spettacolo: tanto lavoro e molte prove per garantire al pubblico un viaggio che riempirà gli occhi di parole, la gola di sospiri per amore e le orecchie del suono delle risate". Lo spettacolo si svolgerà al Teatro Binotto di Villa Pisani domenica 6 maggio alle ore 18.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento