Il tema della scomparsa di un genitore al Teatro Alcuni

In scena “Io e Niente – Dal niente si può fare tutto”:
il tema della scomparsa di un genitore trattato con delicatezza, affetto e onestà

La rassegna “Una Fetta di Teatro”, dà appuntamento a grandi e piccini domenica per un nuovo appuntamento della stagione 2018-2018. Al teatro Alcuni Sant’Anna alle 16.30 andrà in scena “Io e Niente – Dal niente si può fare tutto”: il tema della scomparsa di un genitore trattato con delicatezza, affetto e onestà. Sul palco una delle compagnie più amate del teatro ragazzi italiano, il Teatro Gioco Vita di Piacenza che porta a Treviso lo spettacolo tratto dall'amato libro Moi et Rien di Kitty Crowther. La regia è affidata Fabrizio Montecchi e sul palco Valeria Barreca, Tiziano Ferrari
Io e Niente. Dal niente si può fare tutto è uno spettacolo per bambini dai sei ai dieci anni che racconta di come si possano superare anche le sfide più difficili, di come le ferite e le fragilità possano diventare punti di forza, di come dalla mancanza, dal dolore e dall'assenza si possa dare vita a qualcosa di bello e prezioso. 
COSA RACCONTA LO SPETTACOLO: Lilà è una bambina che, dopo aver perso la mamma, e con il papà affranto dal lutto, si crea un amico immaginario, di nome Niente. Questo amico immaginario, al contrario di lei, è sempre di buonumore e risponde alla sua profonda indolenza con delicata e costruttiva positività. Lilà si convince a piantare i semi di papavero blu dell’Himalaya che la mamma aveva conservato nel grande ripostiglio. La decisione di piantare i semi e di coltivare gli stupendi fiori blu preferiti dalla madre fino a ricreare il meraviglioso giardino di casa, consente a Lilà di attirare l’attenzione del padre e riguadagnare il suo amore. Il bizzarro amico di Lilà è proprio la testimonianza che anche dalla mancanza, può nascere qualcosa di prezioso.

Mercoledì 25 novembre la rassegna “Una fetta di teatro” continua con lo spettacolo de La Piccionaia in “Girotondo nel bosco” alle 16.30.

*** Costi e orario biglietteria
Ingresso euro 5,50 – tessera valida per 5 entrate a 25 euro o 10 entrate 45 euro (le entrate si possono usare anche nello stesso giorno, sia per gli spettacoli che per le proiezioni in programma).
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis.
La biglietteria è aperta da lunedì a venerdì dalle 15 alle 18,30; domenica 10-12 e 15-17,30. Info: 0422.421142 teatro@alcuni.it | www.teatrosantanna.it.

*** Formula per le famiglie “Parco+Teatro”
Ogni domenica pomeriggio a soli 11 euro è possibile visitare uno dei percorsi del Parco degli Alberi Parlanti e successivamente assistere allo spettacolo in programma. Per prenotazioni: 0422.694046.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • da domani
    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento