menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una scena dello spettacolo "Iliade" di Alberto Rizzi

Una scena dello spettacolo "Iliade" di Alberto Rizzi

Al Teatro del Pane va in scena "L'Iliade" di Alessandro Baricco

Fine settimana all'insegna del teatro impegnato nel capoluogo di Marca con ben due spettacoli da non perdere: sabato 19 "Nazieuropa" di Beppe Casales, domenica l'Iliade

Il nuovo weekend del Teatro del Pane saprà soddisfare i palati più esigenti, spaziando tra il passato e il presente, tra parola che si fa orazione civile, che alza il velo sulla realtà, svelandola, senza edulcorarla, dunque, e parola che evoca il mito e gli eroi, le cui passioni e le cui avventure ancora oggi riescono a farci palpitare e a tenere viva la nostra attenzione. 

Il weekend si apre sabato 19 gennaio col teatro civile più interessante del panorama italiano grazie allo spettacolo "Nazieuropa" di e con Beppe Casales. «Si tratta di una parola che provoca, quella dell'autore e attore padovano – specifica Mirko Artuso, direttore artistico del Teatro del Pane –, capace di graffiare come il migliore teatro popolare del nostro paese è abituato a fare». "Nazieuropa" ha l'ardire di equiparare la Germania degli anni '30 col vecchio continente di oggi, dove razzismi e nazionalismi rendono aspro il clima sociale e irrigidiscono le relazioni tra i gruppi sociali. Casales interroga se stesso e il pubblico, sfidandolo a trovare una risposta a questo minaccioso interrogativo: siamo davvero diventati così inumani e indifferenti? Che differenza c’è tra la Germania nazista e l’Europa dei nostri giorni?Beppe Casales e il suo spettacoloandranno in scena sabato con apertura porte alle ore 19, cena ore 20:00, spettacolo ore 21:30. Il contributo richiesto ai soci Acsi è di 35 euro; per il solo spettacolo di 15 euro. Sarà valida la promozione per giovani dai 18 ai 25 anni con contributo spettacolo di 3 euro e spettacolo con cena a 23 euro.

Sarà strabiliante e incantevole invece quanto domenica 20 gennaio il pubblico potrà scoprire grazie all'Iliade nella versione adattata da Alessandro Baricco. Cinque giovani attori, ovvero Diego Facciotti, Michele Bernardi, Alberto Mariotti, Ilenia Sbarufatti e Margherita Varricchio, sotto la regia di Alberto Rizzi, animeranno uno degli spettacoli corali più attesi di tutta la stagione del Teatro del Pane. Le vicende degli Achei prima della presa di Troia trovano espressione nell'azione scenica di pochi, tutti interpreti di un “io” che diventa di volta in volta Ulisse, Achille, Ettore, e gli altri eroi ed eroine cantati da Omero e che la memoria collettiva non potrà mai dimenticare. Raccontate nella nostra lingua grazie alla nobile e insuperata traduzione di Maria Grazia Ciani, le avventure degli eroi omerici rivivranno sul palcoscenico del Teatro del Pane in uno spettacolo dove l'epica e il dramma toccano vette altissime, in un'atmosfera visionaria e una messa in scena quasi cinematografica. L'Iliade di Alessandro Baricco con la regia di Alberto Rizzi è in programma domenica alle ore 18 (con apertura porte alle ore 17:00) a cui seguirà alle ore 20 la cena. Il contributo richiesto per lo spettacolo è di 15 euro, mentre per la cena-spettacolo è di 35 euro. Per giovani dai 18 ai 25 anni, il contributo richiesto è di Euro 3,00 per il solo spettacolo, di Euro 23 per la cena-spettacolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento