Il Teatro del Pane aiuta la libreria antifascista Pecora Elettrica

Il direttore Mirko Artuso ha deciso di devolvere parte dell'incasso del prossimo spettacolo alla raccolta fondi per riaprire la libreria di Roma data alle fiamme nei giorni scorsi

Alla luce di quanto accaduto nei giorni scorsi, il Teatro Del Pane di Villorba ha deciso di esprimere attivamente la propria solidarietà nei confronti della libreria romana “La Pecora Elettrica” colpita per la seconda volta alla vigilia della riapertura avviando una campagna di raccolta fondi. Una parte dell’incasso dello spettacolo di domenica 10 novembre, verrà quindi donato alla libreria, per chi vorrà sarà inoltre possibile contribuire con un’ulteriore offera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mirko Artuso, direttore artistico del Teatro Del Pane con tutto lo staff ha deciso di avviare questa iniziativa e commenta: «È un mestiere davvero particolare questo : lo scorso anno mi sono trovato a pensare un modo per raccogliere fondi per aiutare due realtà culturali colpite una dalla tempesta Vaia e l’altra dall'alluvione del Piave e oggi, un anno dopo a sostenere una libreria che è stata colpita per la seconda volta da un gesto inqualificabile. Incendiata. Poi ho pensato è così che deve essere: uomini e donne che aiutano altri uomini e donne in difficoltà. Questo mi ha insegnato il teatro e questo è giusto fare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento