menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Deborah Compagnoni in una foto d'archivio

Deborah Compagnoni in una foto d'archivio

"Tracciando la via": spettacolo con Deborah Compagnoni

Lo spettacolo formativo, ideato e condotto da Adriano Berton, andrà in scena il 23 novembre all'hotel Maggior Consiglo e avrà come ospite l'ex sciatrice originaria di Bormio

Se volessimo identificare tre parole che tutti vorrebbero avere, queste potrebbero essere identificate con autostima, benessere e crescita personale. Ne vorremmo tutti in quantità industriale, ma la cosa può sembrare impegnativa. Di questo e molto altro parlerà per la prima volta uno spettacolo teatrale formativo nella puntata zero venerdì 23 novembre dalle ore 20.45 all’Hotel Maggior Consiglio di Treviso. 

Chi avrà la fortuna di partecipare alla serata capirà un nuovo modo di approcciarsi al proprio miglioramento personale, anche quando gli episodi della vita ti fanno pensare totalmente al contrario. "Tracciando la via - Rialzarsi sempre” è uno spettacolo formativo su come ci si rialza dopo i momenti bui che possono capitare nel corso della vita. La serata sarà presentata dallo scrittore e mental coach Adriano Berton, al quale nel 1976 è stata riattaccata una gamba (primo intervento del genere in Italia) dopo uno spaventoso incidente stradale dove il padre morì per salvargli la vita. Dopo tanta carrozzina e vari interventi, è stato il primo maratoneta con una gamba riattaccata a conquistare New York nel 2005. Da questa esperienza è nato il best seller “Scusa New York, vado di corsa,” edito da Baldini e Castoldi, che si è preso il lusso di vincere il Premio Selezione Bancarella Sport. La serata sarà piena di colpi di scena, con ospiti del calibro di Andrea Vidotti, manager sportivo di campioni come Alberto Tomba, Giorgio Rocca, Sofia Goggia e tanti altri. Uno dei manager più competenti e professionali del panorama italiano e internazionale. Fra intervalli formativi e sorprese varie la serata si concluderà con la straordinaria testimonianza di Deborah Compagnoni, pluiricampionessa mondiale e olimpionica che racconterà come si è rialzata ed è tornata a vincere dopo un grave infortunio. L’incasso delle serata sarà in parte devoluto a “Camminare per la vita” in collaborazione con la Fondazione Città della Speranza. Nel corso della serata sarà presentato il nuovo video in anteprima nazionale. «E’ un nuovo approccio – ha dichiarato l’autore Adriano Berton – per il raggiungimento del benessere interiore. Ho la fortuna di avere testimonianze importanti, come quelle di Deborah Compagnoni e di Andrea Vidotti, che con i loro racconti daranno grande valore a questa serata formativa, Sono convinto che chi verrà ad assistere a questo spettacolo tornerà a casa contento e soddisfatto, sono felice di poter dare un mio piccolo contribuito ad una buona causa come quella delle malattie oncologiche infantili della Fondazione Città della Speranza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento