Esce l'album "E tornerem a baita": a Treviso il concerto di presentazione

Da anni, per motivi diversi, frequentano queste montagne e se ne sono innamorati. Erica ci è nata, Paolo ci vive, Sergio le ha accarezzate con la sua musica in numerose occasioni. Grazie a queste montagne si sono incontrati e, per renderle omaggio, hanno messo assieme quanto di più bello ognuno di loro racchiudeva nella propria arte. Canzone d’autore e disegno si sono così intrecciati in quell’azzurro intenso che da sempre abbraccia le Dolomiti, maestose vestigia di un mondo leggendario che canto, disegno e musica hanno fatto riemergere con forza nello spettacolo che è all’origine di questo lavoro, "E tornerem a baita", il cd-book di Erica Boschiero e Sergio Marchesini che, con gli acquarelli di Paolo Cossi, arriva in libreria (Squilibri editore) proprio quando quelle imponenti montagne sono balzate agli onori della cronaca per i disastri ambientali occasionati dal maltempo ma causati dall’incuria degli uomini: nell’alternarsi di suoni e disegni, la commozione e lo stupore rispetto a tanta bellezza sembra così lasciare il posto a un sommesso monito agli uomini perché abbiano più rispetto della natura, bene comune da preservare da ogni guasto.

Tra testi, musiche e disegni, "E tornerem a baita" rappresenta un riuscito viaggio di iniziazione a tutto un mondo culturale che da secoli si accompagna e sviluppa per le grandiose cime di quelle montagne, i suoi ariosi sentieri, le gole e i precipizi che ne movimentano il disegno, i cieli e i panorami che si aprono allo sguardo. Antiche leggende e più concrete storie di guerra, piccole e grandi vicende umane animano così il racconto in musica che si snoda lungo alcune rivisitazioni di classici della tradizione dolomitica, come Signore delle Cime e Joska la Rossa di Bepi De Marzi o Stelutis Alpinis, già registrata in italiano da Francesco De Gregori, e brani originali, appositamente composti da Erica Boschiero che conferma così la sua straordinaria vena poetica e musicale che le hanno garantito grandi riconoscimenti e premi prestigiosi. Cantando di un paese di montagne e fiumi, selve, prati e cielo, Erica lo fa con una voce traboccante di energia e convinzione, di forza e dolcezza, aspetti che le musiche e gli arrangiamenti di Sergio Marchesini accentuano e che gli acquarelli di Paolo Cossi rendono visibili come per magia sulla carta.

Il 19 dicembre, alle ore 21, al Teatro Comunale “Mario Del Monaco” di Treviso concerto di presentazione del cd-book. Ingresso ad offerta responsabile (tutti i proventi destinati a progetti sociali e di solidarietà promossi dall’associazione La Tenda), necessaria la prenotazione (tel. 04322-307207). Nello stesso giorno, mercoledì 19 dicembre, "E tornerem a baita" su tutti gli store digitali, nelle migliori librerie e sul sito dell’editore Squilibri.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento