A "Oltredesign" Francesco Targhetta, vincitore del premio Berto

Continuano anche questo weekend gli appuntamenti con oltreDesign festival. Sabato 4 maggio, alle ore 18 presso il Museo Bailo, Francesco Targhetta - vincitore del Premio Berto e tra i finalisti del Premio Campiello 2018 - sarà ospite di Paola Bellin per l’ultimo talk del ciclo “Le città invisibili” nell’ambito della mostra di Andrea Pinchi “dal Design al Pincbau” (visitabile dal martedì alla domenica al Museo Bailo con orario 10.00-18.00).

Nel settembre 2015 uscì su “La Lettura” del Corriere della Sera un reportage in versi “Elegia per Marghera. Il male, c’era” in cui Francesco Targhetta, già al lavoro per il romanzo “Le vite potenziali”, cantava le macerie e la possibile rinascita di Marghera. Ed è proprio così che lo stesso Targhetta racconta la città oggetto del suo racconto: questa elegia scopre Marghera muovendosi randagia tra le rotonde del quartiere urbano, i dedali della zona industriale, le strade desolate tra il Petrolchimico e Fusina, il polo scientifico del VEGA e le acque dei canali. L’ elegia è sospesa tra linguaggio poetico e tecnologico, ricorda la storia di lavoro e fatica, benessere e morte, che questo luogo ha rappresentato, nel tentativo di leggere dentro il paesaggio e nei nuovi volti che lo abitano la sua possibile direzione futura.

Francesco Targhetta - trevigiano classe 1980 - dopo gli studi classici e un dottorato di ricerca all'Università di Padova, è docente Lettere alle scuole superiori. Dopo la raccolta di poesie “Fiaschi” (2009), il romanzo in versi “Perciò veniamo bene nelle fotografie” (ISBN 2012), ripubblicato quest’anno per Mondadori, diventa un piccolo caso letterario che, attraverso la forma poetica, svela l'essenza di un'intera generazione, quella del protagonista del romanzo e dei suoi amici che vivono la condizione del precariato. Con l’ultimo libro “Le vite potenziali” (Mondadori, 2018) Targhetta è stato vincitore del Premio Berto e tra i finalisti del Premio Campiello.

Sempre nell’ambito di oltreDesign festival continua, presso il Museo di Casa Robegan, l’esposizione “oltreDesign. Oggetti scelti tra icone e nuove tendenze”. Aperta mercoledì, giovedì e venerdi con orario 10.00-12.00 e 15.30-18.00, sabato e domenica 10.30 – 12.30 e 15.30 - 20.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento