rotate-mobile
Eventi

Al via “King in town” con gli Skaworkers

Parte mercoledì 14 sulle Mura di Treviso il festival dedicato alla più grande icona della musica rock e agli anni ‘50 con le contaminazioni rocksteady della band trevigiana

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Mercoledì 14 giugno sulle Mura di Treviso, tra Porta S. Quaranta e Viale Bartolomeo d’Alviano prende il via “King in Town”, il festival gratuito che per vent’anni come Elvis Days ha proposto un revival storico e culturale dedicato al leggendario cantante di Memphis e che torna quest’anno per cinque giorni di musica e atmosfere anni ’50 e ‘60, coinvolgendo grandissimi musicisti ed interpreti, il meglio che offerto nel panorama italiano, sulla scia di Elvis e della sua musica. E lo farà con le contaminazioni rocksteady, della band trevigiana degli Skaworkers. Gruppo di musicisti dalle più svariate influenze, uniti dalla passione comune per la musica ska e reggae gli Skaworkers propongono un live potente ed avvincente, composto da brani originali, cover riarrangiate di alcuni dei più grandi classici rock e pezzi Two Tone & Studio One per un sound all’insegna dell’original ska e del rocksteady, un mix di rock’n’roll con influenze caraibiche, L’apertura del festival è prevista per le ore 20 con un party inaugurale che prevede musiche con dj cui seguirà alle 21.30 il concerto della band trevigiana degli Skaworkers. Ad accompagnare il festival, inoltre, non mancheranno i mercatini vintage, workshop di ballo aperti al pubblico, locali di food & drinks, il barber & hair shop ed un parco di divertimenti per i bambini, oltre alla classica esposizione di auto d’epoca. Prossimi appuntamenti di King in Town, che prosegue sino al 18 giugno, sono giovedì 15 con i Beatbox, venerdì 16 con Sylvia Sand e la sua band e da Massimo Di Maggio and The Partners in Crime, sabato 17 con i The Same Old Shoes e Flavio Mulas & T.C.B. Band Italy e chiusura domenica 18 con i The Rattle String. A presentare tutte le serate sarà Bianca Nevius, artista celebre per gli Show Burlesque ispirati alle Showgirl anni ’50.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via “King in town” con gli Skaworkers

TrevisoToday è in caricamento