Treviso Noir raddoppia: annunciata la seconda visita guidata

I 40 posti per la visita a Treviso Noir sono andati esauriti in pochi giorni. Il tour organizzato da Banca Mediolanum come omaggio a "Treviso Giallo" farà il bis domenica 14 aprile alle 19

La visita guidata alla Treviso Noir fa il bis. A pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni all’iniziativa promossa da Banca Mediolanum per rendere omaggio al Festival Treviso Giallo, dal 12 al 14 aprile 2019 a Palazzo dei Trecento, i 40 posti disponibili, gratuiti, sono già esauriti. Tanto che l’ente organizzatore ha deciso di raddoppiare. Oltre alla visita di sabato 13 alle 19 che oramai è over booking, sono aperte le iscrizioni per il secondo appuntamento di domenica 14 sempre alle 19.00. 

La durata della visita è di un’ora e mezza con una guida turistica autorizzata che farà scoprire leggende e misteri di Treviso (per informazioni Punto Mediolanum, p.zza Pola 12 – Treviso 0422 590151).«Le terre trevigiane - si legge nell’invito - celano spiriti di dolci fanciulle e di prelati, discendenti dei Collalto, anime dannate della dinastia degli Ezzelini e creature misteriose di un antico bosco veneziano. Potrete vivere esperienze emozionanti: un percorso misterioso che vi porterà a scoprire i tanti segreti di Treviso, luoghi evocativi e secoli di storia a volte macabra, a volte curiosa». Quale migliore occasione per intraprendere un percorso misterioso alla scoperta dei tanti segreti di Treviso, dei luoghi evocativi in secoli di storia a volte macabra, a volte curiosa. L’itinerario prevede la partenza da Piazza Pola - Piazza Duomo (dove si consumò l’eccidio della famiglia di Ezzelino), carceri, contrada della Morte, leggenda dell'ulivo, Via Cornarotta, Via Inferiore, Piazza S. Vito (carceri, condanne a morte), Portico Oscuro, Via Palestro, Pescheria, Via S. Agostino, S. Caterina (assassinio di Rizzardo da Camino), Fiume Sile (leggenda Cornaro), Giardini S. Andrea (delitto contessa Onigo), Via Collalto (leggenda di Bianca di Collalto), Piazza Pola. 

A novant’anni dal lancio della prima collana di Arnoldo Mondadori (settembre 1929) dal titolo “I libri Gialli”, Treviso rende omaggio al genere letterario che ha riscosso tanto successo in Italia. Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 aprile 2019, la sala Palazzo dei Trecento (Piazza dei Signori a Treviso) ospiterà la prima edizione del Festival letterario Treviso Giallo, organizzato dall’Associazione Accademia della Marca Trevigiana, con il patrocinio di MiBAC – Ministero per i beni e le attività culturali, Regione del Veneto, Città di Treviso e in collaborazione con le Università degli Studi Ca’ Foscari Venezia, Università degli Studi di Trieste, Università IULM Milano, Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Udine. Il Festival, sarà aperto al pubblico con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, è unico nel suo genere in ambito nazionale per l’impostazione scientifica che lo caratterizza e offre un approfondimento del genere giallo e noir che lo proietta a fianco dei maggiori festival europei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni per il Festival Treviso Giallo (redazione@lineaedizioni.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento