Treviso introduzione al Qi-Gong

Corso di introduzione al Qi-Gong
PRIMA LEZIONE (4 febbraio) GRATUITA!

Il corso prevede:
18 ESERCIZI TAOISTI DELLA SALUTE -LIEN GONG SHE BA FA-
(in cinese 练功十八法)
CAMMINATA MEDITATIVA
AUTOMASSAGGIO

Questa serie di esercizi creata da un medico ortopedico cinese, il dottor Zhuang Yuan Ming, nel 1974 fa parte del cosiddetto Qi-GONG moderno CINESE, in quanto codificati in epoca più recente rispetto alle antiche pratiche di coltivazione dell’energia chiamate DAO IN SHU.

Interessando rispettivamente la parte alta, mediana e inferiore del corpo, si eseguono in piedi in progressione e sono concatenati gli uni agli altri. L’aspetto interessante è che si possono praticare a diverse velocità: lentamente donano quiete e rilassamento (energia interna), con maggiore velocità lavorano sull’aspetto più fisico “esterno”muscolare e tendineo. Sono molto utilizzati nelle pratiche di Taiji Quan come esercizi preparatori in quanto capaci di riscaldare ed allungare tutto il corpo.

Se eseguiti quotidianamente prevengono disturbi di vario tipo e mantengono in salute.

Le lezioni saranno integrate da una CAMMINATA MEDITATIVA (QI GONG dinamico) e/o AUTOMASSAGGIO energetico, conformemente alle esigenze del gruppo e del momento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Montebelluna dedica una mostra a Thomas Edison: «L'uomo che inventò il futuro»

    • dal 17 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Meve
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento