Serata informativa su abbigliamento giapponese contro la fatica

Presentazione dei materiali tecnici (abbigliamento a base di Ossido Nitrico) e dei loro benefici sulla salute:
***
L’Ossido Nitrico, di cui era sospettata l’esistenza, fu scoperto solo nel 1998 e fu per questo riconosciuto un Premio Nobel. La produzione di Ossido Nitrico sviluppa immediatamente un notevole incremento della micro e macro circolazione, portando a de-infiammare i tessuti e, tra i molti benefici, a ridurre in modo significativo il dolore e la stanchezza cronici.

La tecnologia Invel applicata all’abbigliamento è in grado di sviluppare raggi infrarossi, riutilizzando una parte dell’energia che il nostro organismo sempre e normalmente emette, intercettandola attraverso speciali ossidi posti nei tessuti e riflettendola sulla epidermide. Questa riflessione delle nostre stesse energie nelle frequenze dell’infrarosso lungo provoca straordinari effetti benefici.
Invel ha brevettato dispositivi medici completamente naturali, riconosciuti come dispositivi medico-chirurgici dal Ministero della Sanità.

Durante la serata sarà possibile provare gli effetti dell’abbigliamento “a infrarossi”, specifico per piedi, gambe, bacino, schiena, mani e braccia, cervicale, ginocchia e gomiti.

Francesco Giuseppe Spada: Direttore commerciale INVEL
Alcuni partner: Lucia Mascia Gasparini, Michela Gasparini, Andrea Mattiello, Anna Maria Schiavinato

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Camminata alla scoperta del Montello, tra natura e memorie di Guerra: il Cimitero inglese

    • 26 gennaio 2020
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento