Treviso sposi 2020: torna la grande fiera dedicata al matrimonio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

La nuova edizione di Treviso Sposi si terrà sabato 1 domenica 2 febbraio al Bhr Hotel a Quinto di Treviso. La manifestazione è il punto di riferimento per tutta la provincia per le aziende del settore che vogliano farsi conoscere alle coppie che stanno organizzando il loro giorno più importante.

Un intero fine settimana, con oltre 50 espositori, per scoprire novità e tendenze del 2020/21 per il fatidico giorno del SI e renderlo indimenticabile. Tra gli stand allestiti con originalità ed eleganza si potranno trovare: abiti da sposa e sposo, abiti da cerimonia per uomo, donna e bambino, liste nozze, partecipazioni e biglietti augurali. Tra gli espositori anche gioiellerie, ristoranti, catering e location, pasticcerie, wedding planner, truccatori e hair stlylist, agenzie di spettacolo ed intrattenimento. Si potranno conoscere fotografi, fioristi, complessi artistici e musicali, noleggi auto e non per ultime le agenzie di viaggio che proporranno le migliori mete per la tanto attesa e sognata luna di miele. La fiera sarà aperta sabato 1 febbraio dalle 14.00 alle 19.00 e domenica 2 febbraio dalle 10.00 alle 19.00. Il BHR Hotel Treviso si trova in via Postumia Castellana, 2 a Quinto di Treviso. L’ingresso è gratuito con registrazione al sito www.trevisosposinfiera.it o direttamente in fiera compilando una semplice scheda al punto registrazioni. Per maggiori informazioni è possibile collegarsi al sito, contattare la segreteria organizzativa Multimedia Tre allo 049/9832150 o scrivere a info@trevisosposinfiera.it.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento