La fata arrabbiata, come affrontare “una brutta giornata”

La fata arrabbiata

Dopo la magia delle feste, al Teatro Mario Del Monaco continuano gli appuntamenti della rassegna Famiglie a Teatro dello Stabile del Veneto, pensata per i più piccoli, da 3 fino a 10 anni, e le loro famiglie. Domenica 12 gennaio (ore 16.00) debutta in prima nazionale sul palcoscenico del Comunale di Treviso La fata arrabbiata della Compagnia teatrale Gli Alcuni, uno spettacolo che con l’aiuto delle due protagoniste fata Corolla e fata Valeriana affronta il tema della rabbia e insegna ai bambini la giusta strategia per riconoscerla e affrontarla.

Le due apprendiste fate insieme ad altri personaggi magici affronteranno questo sentimento per capire come nasce in ciascuno di noi quando ci si sente rifiutati, soli o in ansia, o quando si perde il controllo di una situazione. La storia unisce la valenza didattica ed educativa del tema della consapevolezza dei propri sentimenti con quella fiabesca e avventurosa del teatro, coinvolgendo i piccoli spettatori nella narrazione attraverso canti e balli.

La compagnia

Gli Alcuni sono una Compagnia Teatrale attiva dal 1973, specializzata nelle produzioni per la “cultura dell’infanzia” e la gioventù con 4 compagnie che circuitano nei più importanti teatri e nelle piazze di tutta Italia. Cura la programmazione e direzione artistica di molti teatri del Veneto. Il Gruppo è stato un precursore nello studio dei fenomeni correlati alla multimedialità e all’intermedialità. Non sono un caso le collaborazioni a livello di docenza e seminari di studi con molte Università, la collaborazione pluriennale con l’UNESCO, l’Onu, la Fao e da ultimo con Expo.

La trama

Quella mattina Fata Corolla aveva una di quelle che si possono definire “brutte giornate”. Fata Valeriana e il gatto Otto, come al solito, prendono in prestito le sue cose senza chiedere il permesso e la chiamano con quel nomignolo che lei non sopporta. Quando poi le dicono certe cose la fanno proprio sentire impotente, e lei non sa che fare. Rimasta sola, Corolla si accorge che le sta succedendo qualcosa: pian piano il volto le diventa rosso, non riesce più a vedere bene e il suo campo visivo si stringe, le batte più velocemente il cuore, pensa e ripensa a quello che Valeriana le ha detto e ai dispetti che Otto le ha fatto. “Uffa! Non voglio più che rompano le mie cose! Che mi chiamino in quel modo! Che mi trattino così!”  In quel momento, come per magia, appare una strana e grande caffettiera che comincia a borbottare: è la caffettiera della rabbia! Inoltre, le due apprendiste fate Corolla e Valeriana sono alle prese, ancora una volta, con la prepotenza di Maga Cornacchia. Toccherà infatti alle due fate, un po' magiche e un po' pasticcione, risolvere il problema, ma per farlo devono prima superare uno stato d'animo dispettoso e invadente: la rabbia.

Teatro Del Monaco | Treviso

12 gennaio 2020 - ore 16.00

La fata arrabbiata

GLI ALCUNI – TEATRO

di: Anna Manfio

interpreti: Anna Manfio e Anna Giusti

con: Fata Corolla e Fata Valeriana

regia: Anna Manfio

fascia d'età: 4-10 anni

tecnica utilizzata: teatro d’attore con pupazzi

durata: 60 minuti circa

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • “Morire di Mafia”: quattro eventi on line con i ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi

    • dal 9 aprile al 7 maggio 2021
    • pagina Youtube del Comune di Treviso
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento