Un fiore all'occhiello 2014, premio eccellenza a Red Canzian

Venerdì a Stra (Ve) una serata di gala, di musica e solidarietà, per celebrare un artista amato da ogni generazione, legatissimo alla sua Trevis e molto impegnato nel sociale: i fondi raccolti andranno in beneficenza all'associazione trevigiana Per mio figlio onlus

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

TREVISO - Sarà una settima edizione ricca di emozioni quella di Un fiore all'Occhiello, l'evento che abbina glamour e beneficenza ideato e organizzato da Paola Toffano, che torna venerdì 16 maggio a Villa Foscarini Rossi di Stra (Ve), con protagonista Red Canzian. A questo artista a tutto tondo, musicista e cantautore, scrittore e pittore, orgogliosamente trevigiano e appassionato filantropo, sarà consegnato infatti il premio Eccellenza, il riconoscimento che Un Fiore all'Occhiello consegna a una personalità veneta che si è particolarmente distinta nel suo campo, l'arte e lo spettacolo in questo caso.

Ma Un fiore all'Occhiello, come detto, è anche solidarietà: durante la serata di gala si terrà una lotteria di beneficenza, con in palio premi messi a disposizione da marchi prestigiosi della moda e del design veneto e nazionale. Il denaro raccolto sarà devoluto a un'associazione scelta, come tradizione, dal premiato: Red Canzian ha indicato la onlus trevigiana Per mio figlio, impegnata da quasi vent'anni a migliorare l'assistenza ai bambini, e ai loro famigliari, ospiti dei reparti pediatrici degli ospedali della Marca. Associazione, fra l'altro, con cui Paola Toffano ha già avuto modo di collaborare nel 2012 organizzando proprio a Treviso Charity Fashion Night, una sfilata di alta moda per beneficenza. Per informazioni sui posti disponibili: tel. 338 6440357, info@paolatoffano.com.

Un fiore all'Occhiello è una produzione Paola Toffano Eventi giunta alla settima edizione: il premio Eccellenza negli anni è andato all'architetto Stefano Gris, all'imprenditrice Annalisa Parisi (Malìparmi), al prof. Gino Gerosa, a Francesco Toldo, a Moreno Morello e a Ennio Doris.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento