Vino in Villa Festival torna tra le colline del Prosecco Superiore

Vino in Villa Festival riparte da "Natura e cultura". L'attesa rassegna del Prosecco Superiore si conferma una straordinaria occasione per scoprire o ritrovare lo scenario storico, culturale e ambientale nel quale è nato il celebre spumante di Conegliano Valdobbiadene. Da giovedì 12 a domenica 15 maggio appuntamento con l'edizione 2016 di Vino in Villa Festival, come sempre promossa dal Consorzio di Tutela del Prosecco Superiore DOCG, curata da Massimo Donà e realizzata con la collaborazione della Fondazione Pordenonelegge.it. "Quest'anno Vino in Villa compie 19 anni e abbiamo ritenuto fosse giunto il momento di mettere al centro il tema del rapporto tra Natura e Cultura, che è alla base del nostro agire quotidiano. Per lo sviluppo di questa tematica e per la sua declinazione ci siamo avvalsi del supporto di Fondazione Pordenonelegge.it, del professor Massimo Doná, curatore del Festival, oltre naturalmente alla preziosa collaborazione della amministrazioni comunali coinvolte" - dichiara Innocente Nardi, Presidente del Consorzio per la tutela del vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore.

Si rinnova quest'anno quindi la "cifra" artistica del Festival che declinerà il tema 2016, "Natura e cultura", attraverso incontri, talk e dialoghi con grandi protagonisti della scena culturale italiana, in un'avvincente indagine dialettica, attraverso le suggestioni di un percorso geografico e paesaggistico. Se la Sala dei Battuti del Duomo di Conegliano sarà sede dei Seminari e dei Dialoghi di Vino in Villa, è attraverso la "strada del Prosecco Superiore" e le sue poetiche colline che si snoderanno le Serate d'autore nei Borghi: sul filo della memoria insieme allo storico e saggista Paolo Mieli; incontro alle sorprese del destino con la scrittrice Sveva Casati Modignani; alla ricerca di una felicità possibile con lo psicanalista Vittorino Andreoli. I seminari di Vino in Villa Festival proporranno tre doppi appuntamenti pomeridiani, concentrati in uno stesso bellissimo spazio con nove filosofi - Davide Grossi, Andrea Tagliapietra, Luca Taddio, Giacomo Petrarca, Marco Moschini, Marco Bruni, Francesco Valagussa, Giulio Goria, Vincenzo Vitiello - per incrociare nuove prospettive sulla realtà, il modo di viverla e raccontarla. Nei dialoghi di Vino in Villa si tratterà di (ri)scoprire natura e cultura nell'arte con Flavio Caroli, indagare la "verità del vino" insieme a Davide Paolini e Antonio Gnoli, la "cultura del cibo" con Francesca Rigotti.

Domenica 15 maggio per appassionati ed estimatori del Prosecco Superiore DOCG sarà il momento clou: si terrà infatti, negli incantevoli spazi del Castello di San Salvatore a Susegana, la tradizionale degustazione dell'ultima annata del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG. Dalle 10 alle 22 giornalisti, operatori del settore e visitatori potranno scegliere tra le 300 etichette presenti nei banchi di assaggio e soprattutto potranno incontrare i produttori per conoscere le caratteristiche dei differenti spumanti e scoprire le unicità di ogni cantina e l'impegno e la passione che si celano dentro ogni bottiglia. Natura, cultura e trionfo del territorio per la prossima edizione di Vino in Villa Festival.

Vino in Villa (2)-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Festa della Mamma alla Colonia Agricola

    • 9 maggio 2021
    • Colonia Agricola

I più visti

  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • "La divina commedia e le tracce di Dante nel territorio veneto"- incontro online

    • Gratis
    • 10 maggio 2021
    • Fondazione Villa Benzi Zecchini
  • Alla scoperta del Molinetto della Croda e dei suoi colli

    • 30 maggio 2021
    • Refrontolo
  • Festa della Mamma alla Colonia Agricola

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Colonia Agricola
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento