rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Eventi Vittorio Veneto

La scuola di musica “Morricone” apre il ciclo di incontri culturali a lui dedicati

L'istituto di Vittorio Veneto organizza venerdì 25 marzo alle 20.30 nell’aula magna del Campus San Giuseppe un incontro con Alessandro De Rosa, coautore dell’autobiografia di Morricone. De Rosa di recente è apparso sul grande schermo nel documentario “Ennio”, di Giuseppe Tornatore, candidato agli Oscar 2022

La scuola di musica “Ennio Morricone” di Vittorio Veneto omaggia il grande musicista, compositore e premio Oscar a cui un anno e mezzo fa ha intitolato quella che per più di trent’anni è stata a tutti conosciuta come la scuola di musica San Giuseppe. E lo fa con un ciclo di incontri culturali che prendono avvio venerdì 25 marzo con una serata dedicata alla vita e alla produzione del maestro Morricone. 

«Ad un anno e mezzo dall’intitolazione della nostra scuola, possiamo dare avvio ad un ciclo di incontri culturali che omaggiano anche il maestro Morricone – annuncia la scuola di musica “Ennio Morricone” con riferimento al periodo pandemico che ha imposto varie limitazioni e che ha congelato i tanti progetti -. Inizieremo proprio con una serata a lui dedicata. E avremo tra noi Alessandro De Rosa, musicista e giovane compositore, che è uno dei più importanti divulgatori dell’opera del maestro, avendone co-firmato l’autobiografia ufficiale. Dalla sua viva voce andremo a scoprire il rapporto che lega così intimamente suono ed immagine, un racconto affascinante e puntale, sia del valore artistico che incredibilmente umano, di Morricone».

L’incontro con Alessandro De Rosa è venerdì 25 marzo alle 20.30 nell’aula magna del Campus San Giuseppe in via del Fante 231 (ingresso con offerta consapevole, consigliata la prenotazione al 388/3809103). Il giovane compositore De Rosa*, che ha scritto in conversazione con Morricone l’autobiografia “Inseguendo quel suono. La mia vita, la mia musica”, ripercorrerà la vita e le opere del grande musicista scomparso nel luglio 2020. De Rosa, sempre in qualità di biografo ufficiale del maestro, ha partecipato anche al documentario “Ennio” di Giuseppe Tornatore candidato agli Oscar 2022. “Si tratta senza ombra di dubbio del miglior testo che mi riguarda, il più autentico, il più dettagliato e curato. Il più vero” aveva detto dell’autobiografia Morricone. De Rosa sarà introdotto dalla brillante scrittrice vittoriese Ginevra Lamberti, prossima all’uscita del suo terzo romanzo, e dal direttore della scuola di musica, il maestro Michele Borsoi.

Il ciclo di eventi nella scuola di musica “Ennio Morricone”, sempre aperti a tutti, proseguirà dal 26 aprile al 2 maggio con la “Settimana formativa della musica e del teatro”, sette giorni scanditi da conferenze, workshop, incontri e dialoghi. Tra gli ospiti hanno già confermato la presenza il musicista Luca Colussi, l’attrice Giorgia Mazzucato (che oltre a condurre un workshop metterà in scena lo spettacolo “Viviamoci” vincitore di numerosi premi), la chitarrista vittoriese Francesca Naibo, Lorenzo Fattambrini e il maestro Giulio Venier.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola di musica “Morricone” apre il ciclo di incontri culturali a lui dedicati

TrevisoToday è in caricamento