menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tutto pronto per "Natale in Borgo"

In città torna il classico mercatino dell'antiquariato e del collezionismo, ma non perdetevi anche le numerose mostre d'arte tra cui ""Da Tiziano a Van Dyck. Il volto del '500" e "I cani di Elliot Erwitt"

MANIFESTAZIONI & CORSI Apriamo questa sezione con "Natale in Borgo" a Treviso previsto per domenica tra Borgo Cavour e via Canova (dalle 8 alle 19) con il classico mercatino dell'antiquariato e del collezionismo. Interessanti sono poi la "Formaggiata natalizia" orgnizzata dall'ONAF a Villorba, la "Cavanis Reunion 2018" all'Asolo Golf Club e per i più piccini "In cucina con la Peri: in Natale dedicato ai bambini" al Bhr di Quinto dove piccoli chef prepareranno in modo divertente ricette gustose dedicate al Natale, con ingredienti e preparazioni a misura di bambino; grandi e piccoli potranno mettere le mani in pasta, imparare ricette a prova di bimbo e approfittare della Peri per domande e consigli. Ogni bambino avrà infatti la sua postazione di lavoro per preparare le ricette insieme alla mamma, al papà o ai nonni. Per gli sportivi invece arriva la "39^ Corsa lungo il fiume Zero" a Zero Branco! Se invece amate la cultura, non perdetevi il "Sabato sera alla Gypsotheca Canova" di Possagno per una visita museale alla luce delle lanterne per una serata molto romantica! Infine, prestate attenzione anche al "Seminario di di movimenti e danze sacre di Gurdjieff" a Silea e l'evento performance "The bridge" di Elena Uliana a Roncade.

CONCERTI & TEATRO Qui vi segnaliamo "Vino, canzoni e illuminazioni" con Giulio Casale a Tarzo, i live di "Linda Valori e Maurizio Pugno Band" e della "Magical Mistery Orchestra" al Corner Live di Mareno di Piave ed il concerto "Viaggio musicale: dal '500 ai giorni nostri" a Santa Bona di Treviso. Per il teatro, invece, ecco che al Teatro Sant'Anna di Treviso vanno in scena due spettacoli per bambini come: "Sei un mito", per spiegare la mitologia ai giovanissimi spettatori, e "Un soldatino di stagno" per riflettere sulla fragilità umana.

MOSTRE Qui vi consigliamo, per prima cosa, a Ca' dei Carraesi di Treviso la mostra "I cani di Elliot Erwitt" dedicata ad uno dei più importanti fotografi contemporanei e la contestuale mostra "Da Tiziano a Van Dyck. Il volto del '500", l'esposizione "Scarpa e Olivetti. Sinergie tra parole e progetti", poi "RE.USE Scarti, oggetti, ecologia nell’arte contemporanea” a cura di Valerio Dehò (l’esposizione, composta da 88 opere di 58 artisti, sarà dislocata principalmente in tre diversi spazi espositivi della città: il Museo di Santa Caterina, il Museo Casa Robegan e Ca’ dei Ricchi), "Trees remember too" alla B#S Gallery ed in Fondazione Benetton "Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia" del collettivo Synap(see) con annessa "Herstory in Ourstory" per la sensibilizzazione contro cybercrime e violenza di genere. Non da meno fuori Treviso sono però i "Viaggiatori del cosmo. Meteroriti & Co." al Museo Civico di Montebelluna, per scoprire i segreti dello spazio, "Variazioni del sentire" di Riccardo Guarneri a Palazzo Sarcinelli di Conegliano e "Tina Modotti, fotografa e rivouzionaria" alla Barchessa di Villa Giovannina a Villorba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento