Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tornano il Fish 'n' Fest e Malanotte d'Estate!

Sarà un fine settimana ricchissimo di eventi dedicati al palato quello che aspetta i trevigiani! Dalle birre, al vino, fino alle grigliate: ce n'è davvero per tutti i gusti!

MANIFESTAZIONI Due gli eventi principali del fine settimana trevigiano. Apriamo questa sezione con il "Fish 'n' Fest" presso la zona Stiore del mercato ortofrutticolo di Treviso. In quest caso ci saranno ben cinque serate a base di pesce, vino, birra, drinks, musica, spettacolo e animazione per i più piccoli. Il secondo appuntamento da non perdere è invece con "Cose dei tempi antichi" per "Malanotte d'estate" a Tezze di Piave: a Borgo Malanotte ci sarà un bel salto nel passato tra vecchi mestieri e tradizioni. Ci saranno atmosfere d’epoca con la rievocazione delle vecchie professioni, auto d’epoca, sapori tipici, mostre tematiche sul mondo contadino e la possibilità di visita alla trincea risalente alla Prima Guerra Mondiale. Ah, senza dimenticare ovviamente "Trivigi 1517 - Urbem Tibi Dicatam Conserva": nell'ambito di "500 giorni per 500 anni di Mura" organizzato dal Comune di Treviso, sarà l'occasione per immergersi nel clima degli anni del primo Cinquecento partecipando alle passeggiate storiche sulle Mura. Immersi un contesto di "quadro vivente", tra attori professionisti e comparse ad interpretare armigeri, artisti, mercanti, artigiani con armi ed abiti di foggia antica si potranno vedere e scoprire gli antichi mestieri, i modi di vivere e come ci si divertiva, e in più gustare cibi dell' epoca, magari indossando un abito d'epoca. E poi mostre e spettacoli teatrali. E perchè non parlare poi del "14° Raduno di Venetnia"? A Montebelluna arrivano infatti i canti, i balli e il folklore dei gruppi folk del Veneto!

Vi consigliamo poi la Primavera del Prosecco che troverete a Corbanese di Tarzo con la "Mostra del Vino Superiore dei Colli" e la "27^ Mostra di vini" a Cornuda dove saranno presenti oltre 120 vini di quasi una quarantina di aziende vitivinicole del comprensorio Asolo Montello, un’ampia scelta di insaccati, l'olio extra vergine di oliva delle Collina della Pedemontana Trevigiana, i formaggi del Monte Grappa, la Mela di Monfumo, i mieli delle pendici del Monte Grappa e il Fagiolo Borlotto Nano di Levada.

Da non perdere sono anche la "Mostra del Prosecco Superiore Rive di Ogliano", la "46^ Mostra dei vini di collina" a San Pietro di Feletto, la "37^ Festa del Sile" a Casier dove degustare l'immancabile anguilla in umido e persino la classica "Sagra di Ponzano"! Ancora non vi basta? Ecco allora poi la "35^ Festa dei Mamai" a Moriago della Battaglia, la "14^ Festa del Pesce" a San Polo di Piave, la tradizionale "Festa della ciliegia" a Ponzano Veneto, il "Maserada Live - Musica Festival" a Maserada sul Piave, il "Grigliata Day" all'Oasi di Papadopoli-Il Grillo a Cimadolmo e la "12^ Mostra-mercato dell'olio extravergine d'oliva" + "2^ Mostra dei Prodotti Tipici del Cansiglio" a Cappella Maggiore. Ma non è finita qui, perchè la Marca trevigiane offre anche molto altro, come: "Guarda e gusta - Sapori nella terra della regina" + "13^ Camminata nelle terre della regina Cornaro" a Maser, il "2° Sulle note del Prosecco Docg" a Follina, "Birra d'estate" a Bidasio di Nervesa della Battaglia, la "Sagra dell'ospitalità" a Salgareda e anche la "4^ edizione di GaiaJazz" a Portobuffolè!

Se però volete qualcosa di veramente diverso, allora fa per voi a Silea "In fuga dalla realtà" di Escape Room Revolution, un misterioso gioco di enigmi e logica basato sull'affascinante storia della famiglia Ricoletti, una ricca famiglia veneziana del fine 800. La padrona di casa viene assassinata e la tua missione è di riuscire a risolvere il gioco entro 60 minuti. Anche però "Ultrasmile51" all'aeroporto militare di Istrana potrebbe fare al caso vostro artisti del volo e della risata insieme per un importante obiettivo. Il 51° Stormo ospiterà infatti oltre 90 velivoli civili, ultraleggeri e numerosi comici di fama nazionale. Infine, se siete amanti dei tatuaggi, non mancate alla prima "Treviso Tatoo Convention & Lifestyle Festival" presso il BHR Hotel di Quinto (che presenta anche il concerto di übermensch). Ben 180 maestri tatuatori provenienti da Russia, Stati Uniti, Germania, Spagna, Slovenia e da ogni angolo d’Italia si sono infatti dati appuntamento nel capoluogo della Marca.

CONCERTI, SPORT E CORSI Apriamo questa sezione con gli ultimi appuntamenti de i "Saggi dell'Istituto musicale Michelangeli" a Conegliano per la musica classica, il coro e l'orchestra d'archi, come anche "Virtuosismi per violino e arpa" e ovviamente la serie di concerti per i "Wish Days" per il 4° anniversario del The Wishing Wells di Quinto. Poi attenzione al corso di "Cabala' applicata - Il pimo manuale di istruzioni della vita" a Silea. Infine, per lo sport, ecco "Villorbici" a Villorba, una pedalata ludico motoria attraverso le frazioni del comune per circa 24 km, la "Ciclo pedalata Segafredo Gourmet" ad Asolo (corsa amatoriale non competitiva aperta a tutti. Il percorso di 30 km si snoda tra pianura e colline con assaggi lungo il percorso e pasta party finale) e "Sportiamo 2017 - Festa dello Sport" a Quinto e che offre a tutti i partecipanti e visitatori la possibilità di scoprire nuove discipline sportive attraverso delle attività collaterali come corse podistiche, tornei e un giro cicloturistico.

MOSTRE Apriamo questa sezione con "Bellini e i Belliniani" al Palazzo Sarcinelli di Conegliano: la mostra prosegue le esplorazioni sulle trasformazioni dei linguaggi della pittura veneziana e veneta negli anni magici tra Quattro e Cinquecento. L'esposizione è, dunque, un’occasione per interrogarsi sull’eredità belliniana, ricostruendo con originalità una rete di rapporti e connessioni, mettendo in luce il raffronto possibile tra storie e opere, protagonisti e comprimari su palcoscenici diversi e alternativi e tuttavia legati da analogie e contiguità logiche e strutturali. A Ca' dei Carraresi di Treviso potrete invece trovare le opere di Vittorio Carradore, noto paesaggista contemporaneo, con "Percorso immaginario tra i sentieri dell'anima".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora poco convinti? Allora vi proponiamo anche le mostre "Eclettico. Dalla murrina storica l'opera di Antonio dei Rossi" a Palazzo Todesco di Vittorio Veneto, "Intorno alla Tomba Brion: Carlo Scarpa e il paesaggio" a Mogliano Veneto, le opere di Giorgio Maronese in Municipio a San Biagio di Callalta e al Museo Bailo di Treviso "Lost in Arcadia". Infine, ecco per voi anche  la mostra storica "Castelli ed armi" (in esposizione più di 60 pezzi di armi bianche dall'epoca romana fino al Medioevo) a San Zenone degli Ezzelini, "Mutazioni" di Silvia Cacco presso 47Anno Domini a Roncade, "Inevoluzione", mostra di ceramica contemporanea a Conegliano, oltre a "I fiori di Giò" in via Ortazzo a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento