Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: festa e divertimento in Restera

L'evento di punta del fine settimana sarà il festival "Anthropica" lungo le rive del Sile a Treviso. Ma la Marca offrirà anche molte altre proposte tra: sagre, concerti e spettacoli

In foto: tavolata lungo il Sile organizzata nelle scorse edizioni di Anthropica (Foto tratta da Facebook)

MANIFESTAZIONI & INIZIATIVE: L'ultimo fine settimana di aprile si accende grazie alla nuova edizione di "Anthropica", il festival culturale e gastronomico che si prepara ad animare la Restera e le rive trevigiane del Sile con un ricco programma di eventi ed iniziative. Appuntamento immancabile anche quello con la 52esima mostra dell'asparago di Badoere Igp. La fine del mese darà inizio alla lunga stagione delle sagre paesane. Da non perdere, questo fine settimana, la sagra di San Marco a San Zenone degli Ezzelini e la Festa di San Marco nella frazione di Fossalta Maggiore, a Chiarano. Nei dintorni ci saranno anche i festeggiamenti nelle frazioni di Magera (a Oderzo) e di Basalghelle, nel Comune di Mansuè, due importanti sagre della zona. Per gli amanti del buon cibo e, soprattutto, del buon vino l'appuntamento di questi giorni sarà con la ricca rassegna di eventi organizzata dalla "Primavera del Prosecco" nel fine settimana. Sabato 27 aprile ci sarà poi il terzo appuntamento con la rassegna culturale “I sabati dell’Abbazia”, in programma nella meravigliosa abbazia di Sant'Eustachio a Nervesa della Battaglia. Molto interessante anche l'incontro con Ilvo Diamanti in programma venerdì sera al museo della battaglia di Vittorio Veneto. Gli appassionati di motori, infine, potranno trascorrere una giornata speciale con l'evento Treviso Riding Season 2019. Un open day speciale per scoprire i migliori club motociclistici della Marca.

CONCERTI & FESTE: Tanta musica dal vivo in questo ultimo weekend del mese. Venerdì 26 aprile i Flesh and Bones suoneranno all'Outsider pub di Quinto di Treviso. Sempre venerdì sera Willy Mazzer & the Headhunters saranno in concerto al Corner live di Mareno di Piave per una serata all'insegna del blues. Sonorità molto più acustiche invece all'Eden Café di Treviso dove venerdì sera andrà in scena il concerto del cantautore norvegese Terje Nordgarden. Sabato 27 aprile sarà la serata di Myss Keta, l'artista che ha fatto ballare migliaia di giovani con le sue sonorità in bilico tra trap e rave. Il suo concerto è attesissimo sul palco del New Age Club di Roncade. Cambiando totalmente genere, sempre sabato 27 aprile, al tempio di San Francesco a Treviso andrà in scena Ex tenebris ad lucem, concerto di musica sacra con il coro di San Biagio. Sempre per gli amanti della musica classica da non perdere l'esibizione del flautista veneziano Enzo Caroli a Ca' dei Gelsi a Villorba. Domenica 28 aprile il weekend si chiuderà con lo speciale one-woman show di Dagger Moth, chitarrista sperimentale, al secolo Sara Ardizzoni, tra sonorità dark e sperimentazione. Prima e dopo dj set a cura di Rusty Nail & Darkemist al Krach Club di via Madonna, 3. Per gli amanti della movida notturna ultime feste in discoteca prima dell'arrivo dell'estate. Tra i tanti eventi in programma vi segnaliamo l'appuntamento con il "Remember Super" in trasferta a Candelù venerdì 26 aprile. Per gli amanti del rock 'n roll invece l'appuntamento fisso del sabato sera è con il "Party Hard" dell'Home Festival, a ingresso gratuito e in zona Fonderia a Treviso.

ARTE & MOSTRE: Ottimo successo di pubblico per la mostra "Da Vinci Experience" aperta da pochi giorni in centro a Treviso. Un viaggio multimediale imperdibile dedicato al genio di Leonardo, visitabile nel Palazzo della Camera di Commercio. A Ca' dei Carraresi, invece, continuano le mostre "Giappone, terra di geisha e samurai" e l'esposizione dedicata a Inge Morath. Dal 27 aprile invece lo spazio culturale degli Alpini "Al Portello Sile" di Treviso ospiterà dal 27 aprile al 26 maggio la mostra "Un secolo di alpini interpretato da Beppe Mora". La presentazione inaugurale si terrà sabato 27 aprile alle ore 17. Spostandoci in provincia, da non perdere la mostra fotografica dedicata al Giappone di fine Ottocento, negli spazi della barchessa di Villa Giovannina a Villorba. A Oderzo invece si potrà visitare l'esposizione "Vietri: Cronache italiane 1958-2008" mostra monografica di grande impatto dedicata all'artista opitergino Tullio Vietri. Continua anche la mostra per i 50 anni del festival di Woodstock, allestita al museo civico di Asolo. A Conegliano si potrà visitare la mostra sulla famiglia Ciardi a Palazzo Sarcinelli. Ultima settimana invece per le visite alla mostra “Illustri persuasioni. Verso il boom 1950-1962 ” (orario 10-18), allestita al  Museo nazionale Collezione Salce di Treviso. Da tenere a mente, infine, "Viaggiatori del cosmo. Meteroriti & Co." al Museo Civico di Montebelluna, per scoprire i segreti dello spazio e la mostra dedicata con le opere di Giampaolo Ghisetti dal titolo "Il riscatto di un gesto antico".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento