Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: festival e concerti accendono l'estate

Non solo il grande appuntamento con il Core Festival. Nel secondo fine settimana di giugno tanta musica anche a Vallà, 10 anni dopo la tromba d'aria e a Oderzo con "O' Festival"

MANIFESTAZIONI, INCONTRI & CORSI Sarà un fine settimana all'insegna della musica dal vivo in provincia di Treviso. Festival e concerti la faranno da padrone non solo in zona Dogana, con la prima edizione del Core Festival, ma anche in molti altri Comuni della provincia. Da non perdere, sabato 8 giugno, il concerto evento a Vallà di Riese con oltre 400 musicisti da tutto il Veneto che si riuniranno insieme per eseguire la canzone “Joani” dei Los Massadores, 10 anni dopo la terribile tromba d'aria che sconvolse il paese. Musica giovane anche nelle strade e nelle piazze di Oderzo dove, domenica 9 giugno, tornerà la nuova edizione di O' Festival. Gran finale invece per il Conegliano Valdobbiadene Festival con gli ultimi appuntamenti della rassegna. I mercatini e l'artigianato sono la vostra passione? Non potete perdervi allora l'appuntamento di domenica 9 giugno con "Artigianato in centro" a Castelfranco. Come ogni seconda domenica del mese, anche a Portobuffolè tornerà l'appuntamento con il Mercatino dell'antiquariato. Per gli amanti delle gite fuori porta segnaliamo l'escursione al Fontanazzo di Grigno e la camminata alchemica sul Montello. Per le famiglie con bambini piccoli non mancheranno le occasioni di svago e divertimento: al Parco degli alberi parlanti l'appuntamento sarà con "Lo show delle bolle". A Meduna di Livenza da non perdere il nuovo spettacolo teatrale organizzato da Gli Alcuni. Infine, domenica 9 giugno, gran finale di weekend a Contea di Montebelluna con la nuova edizione della Festa degli acquiloni. Per tutti gli amanti degli animali, invece, Enpa Treviso ha organizzato una nuova festa dedicata agli amici cucciolotti. In un weekend all'insegna della musica, domenica sarà una giornata dedicata anche ai nostri amici a 4 zampe. L'incontro del fine settimana sarà invece alla libreria Goldoni con la star di Youtube Iris Ferrari. Immancabili gli appuntamenti con le sagre paesane della Marca per un fine settimana all'insegna della tradizione.

MUSICA, FESTE & EVENTI Non solo grandi festival, nel fine settimana gli amanti della musica dal vivo potranno trovare molti altri appuntamenti musicali degni di nota. Si cominica venerdì 7 giugno con il concerto a tavola di Massimo Scattolin. Musica da scoprire a Portobuffolè con il primo appuntamento della rassegna "Gaiajazz". Musica classica nella frazione di San Cipriano a Roncade con l'omaggio al tenore Gianfranco Cecchele. A Palazzo Sarcinelli, infine,  il duo al violino delle sorelle Elisa e Giulia Scudeller e i musicisti della Sio Suoni in Orchestra saranno protagonisti di due giornate all'insegna della musica di qualità. I concerti vi piacciono ma preferite ballare e festeggiare fino a notte fonda? Quel che fa per voi allora è l'appuntamento con Vina Escondida, venerdì 7 giugno, nei vigneti di Ca' di Rajo Wines a San Polo di Piave. Balli e sonorità ritmate anche con l'aperitivo domenicale al Bistrò sulle Mura di Treviso per chiudere in bellezza il fine settimana.

ARTE, MOSTRE & CULTURA Dopo tanta musica non poteva mancare anche l'appuntamento con l'arte. Chiuderà questo fine settimana la splendida mostra a Ca' dei Carraresi dedicata a Inge Morath. Sempre a Treviso continueranno invece le esposizioni: "Da Vinci Experience" alla Camera di Commercio, "Giappone, terra di geisha e samurai" a Ca' dei Carraresi e le visite guidate alla mostra su Leopoldo Metlicovitz al Museo Salce. Sarà inaugurata venerdì 7 giugno la mostra di arte contemporanea "Public Intimacy". Spostandoci in provincia, a Vittorio Veneto fino al 23 giugno, Palazzo Todesco ospiterà “Dall'immagine all'immaginazione – Maestri del ’900 italiano”, mostra curata da Maurizio Pradella che presenta alcuni dei protagonisti della pittura del Novecento che hanno intrecciato contaminazioni internazionali con eventi storici, politici e sociali dell’Italia degli anni di piomboda non perdere la mostra fotografica dedicata al Giappone di fine Ottocento, negli spazi della barchessa di Villa Giovannina a Villorba. A Oderzo invece è stata prorogata in questi giorni l'esposizione "Vietri: Cronache italiane 1958-2008" mostra monografica di grande impatto dedicata all'artista opitergino Tullio Vietri. A Conegliano resterà aperta fino al 23 giugno la mostra sulla famiglia Ciardi a Palazzo Sarcinelli. Da tenere a mente "Viaggiatori del cosmo. Meteroriti & Co." al Museo Civico di Montebelluna, per scoprire i segreti dello spazio e "Le conseguenze dell'errore" nuova mostra di Tra - Treviso Ricerca Arte negli spazi di Ca' dei Ricchi. Sabato 8 giugno, infine, giornata di studi alla Fondazione Benetton dove si parlerà dei segreti delle Mura di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento