menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: Gite in Vespa tra le colline del Prosecco

In foto: Gite in Vespa tra le colline del Prosecco

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend di Pasqua e Pasquetta

Gite in Vespa sulle colline del Prosecco o all'Abbazia di Sant'Eustachio, pranzi e degustazioni ma anche tante mostre, feste e concerti. Un weekend tutto da vivere

MANIFESTAZIONI & INIZIATIVE Fine settimana più lungo del solito grazie all'arrivo delle festività pasquali: da venerdì 19 a lunedì 22 aprile la provincia di Treviso ha in serbo tantissime proposte per trascorrere quattro giorni di puro relax. A farla da padrone saranno soprattutto le gite fuori porta. La Primavera del Prosecco a Valdobbiadene propone: e-bike tour (speciali escursioni con le mountain bike a pedalata assistita per vivere al massimo le colline del Prosecco) oppure le gite in Vespa attraverso le strade del vino più famoso della nostra Provincia: da provare. Per chi è alla ricerca di un'escursione più rilassante sarà imperdibile l'appuntamento con le visite all'Abbazia di Sant'Eustachio a Nervesa della Battaglia. Poco distante, il Monumento a Francesco Baracca e il Sacrario Militare del Montello, altri due luoghi da non perdere per trascorrere uno speciale weekend fuori porta. Tantissimi i pranzi di Pasqua offerti dai ristoranti della provincia: tra le tante proposte, da non perdere i menù della trattoria La Caneva. Se avete figli e amate la natura l'appuntamento è con la Festa della tosatura a Fregona per trascorrere il lunedì di Pasquetta immersi nel verde e in compagnia di un simpaticissimo gregge di pecore. Sarà dedicata sempre ai bambini anche la Pasquetta al parco del Livelet di Revine Lago e il weekend pasquale al Parco degli alberi parlanti di Villa Margherita a Treviso. Gli amanti degli sport estremi dovranno segnarsi in agenda l'appuntamento con il “Trofeo Montegrappa”, la competizione dedicata ai piloti di parapendio che fino al giorno di Pasquetta si “impadroniranno” dei cieli dei comprensorio del Grappa e della Pedemontana con le loro coloratissime vele: lo spettacolo è assicurato. Per gli amanti dei social, invece, venerdì 19 aprile le webstar di Double Tap arriveranno al Conè di Conegliano per un pomeriggio speciale. Chi resterà a Treviso, infine, si potrà consolare con l'inaugurazione della nuova stagione del Bistrò sulle Mura per una domenica di Pasqua tutta da vivere. Gran finale il lunedì di Pasquetta con la mostra del modellismo nel borgo di Villa Emo a Fanzolo di Vedelago.

CONCERTI & FESTE Gli amanti della movida potranno smaltire i pranzi pasquali in tantissimi eventi pronti ad animare le notti del weekend. Fine settimana elettrico al Dump di Treviso con una proposta diversa ogni sera per ballare tutta la notte nel cuore della città. Venerdì 19 aprile, la Filanda Motta a Mogliano Veneto ospiterà il concerto del talentuoso Giovanni Perin. L'appuntamento di punta con la musica dal vivo sarà però a Pasqua con il concerto sotto la Loggia dei cavalieri dei Baulkham Hills, 45 giovanissimi orchestrali provenienti dall'Australia daranno spettacolo con un repertorio tutto da scoprire. Grande festa, sempre la domenica di Pasqua, al New Age di Roncade dove tornerà l'amatissimo appuntamento con "Febbre a 90" la festa dedicata al mitico decennio di fine secolo con musiche e intrattenimento a tema. Gli amanti della disco potranno ballare fino all'alba alla grande festa di chiusura del "Venerdì italiano" al Nolita di Oderzo e alla Supersonic Music Arena dove l'appuntamento, domenica 21 aprile, sarà con la "Pasqua arrogante". L'Home Rock Bar in zona Fonderia risponde con un evento ancora più trash: la festa di Pasqua a tema "Sesso, droga e pastorizia". Una serata di divertimento "a luci rosse".

ARTE & MOSTRE E' stata aprta in questi giorni la mostra "Da Vinci Experience" un viaggio multimediale imperdibile dedicato al genio di Leonardo, visitabile nel Palazzo della Camera di Commercio. A Ca' dei Carraresi, invece, continua "Giappone, terra di geisha e samurai". Sempre a Ca' dei Carraresi prosegue anche la mostra dedicata a Inge Morath. Spostandoci in provincia da non perdere la mostra fotografica dedicata al Giappone di fine Ottocento, negli spazi della barchessa di Villa Giovannina a Villorba. A Oderzo invece si potrà visitare l'esposizione "Vietri: Cronache italiane 1958-2008" mostra monografica di grande impatto dedicata all'artista opitergino Tullio Vietri. Continua anche la mostra per i 50 anni del festival di Woodstock, allestita al museo civico di Asolo. A Conegliano si potrà visitare la mostra sulla famiglia Ciardi a Palazzo Sarcinelli. Proseguono poi le visite guidate al Museo Salce di Treviso. Da tenere a mente, infine, "Viaggiatori del cosmo. Meteroriti & Co." al Museo Civico di Montebelluna, per scoprire i segreti dello spazio e la mostra dedicata con le opere di Giampaolo Ghisetti dal titolo "Il riscatto di un gesto antico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento