menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cosa fare nel weekend a Treviso e dintorni: torna il festival multiculturale "Ritmi e danze dal Mondo"

Un fine settimana ricco di eventi quello che si appresta a vivere la Marca trevigiana! A Giavera tante proposte artistiche e di spettacolo, di musica e di sapori per una kermesse che fa il giro della Terra. Ma c'è anche tanta attesa per "Fanzolo in Festa" e "Canto e Ballo Senza Sballo" in Piazza dei Signori!

MOSTRE Segnaliamo a Roncade "Riflessioni" di Bruno Marcon. Importante mostra poi in centro a Treviso da Ikiya con "Sospesi tra sogno e realtà" dove andrà in scena una mostra collettiva ispirata alle opere del celeberrimo studio Ghibli. A Valdobbiadene invece continua il successo per "Immagini e profumi delle terre di Prosecco" presso Villa dei Cedri, mentre a Palazzo Sarcinelli di Conegliano (che proproga inoltre fino a luglio la mostra "I Vivarini - Lo splendore della pittura tra Gotico e Rinascimento") venerdì è giorno di inaugurazione per "Conegliano 1000: storia, fumetto e illustrazione per una città millenaria". Conlcudiamo la sezione con "Frammenti contemporanei" a Ca' dei Carraesi e a Motta di Livenza la mostra "K.Z. - I disegni degli internati nei campi di concentramento nazifascisti".

MANIFESTAZIONI, SPORT, CIBO & VINO Il fine settimana trevigiano possiamo dire che si apre con l'attesa "Fanzolo in Festa" a Villa Emo di Vedelago. Una tre giorni dedicata alla gastronomia, al calcio balilla, ai droni, ai concerti e ai giochi per bambini. Non dimentichiamoci però del ritorno del festival multiculturale "Ritmi e danze dal Mondo" a Giavera del Montello. Un modo originale di far incontrare le diversità non solo nel dibattito e nel pensiero, ma anche nelle proposte artistiche e di spettacolo, di musica e di sapori. Cultura, giornalismo di frontiera, spettacoli, danze, nelle mille occasioni che Ritmi e danze propone, in cui il divertimento diventa incontro e scoperta reciproca. Per gli appassionati di cultura invece segnaliamo a Treviso l'itinerante "Festival filosofico 2016 - Pensare il presente", mentre al Museo Gispoteca Antonio Canova di Possagno torna "Alla tenue luce di Psiche", una serata con lo spettacolo delle lanterne per rivisitare lo studio romano di Canova come si presentava quando l'artista lavorava ai suoi capolavori. Cena poi nel ristorante del Museo con piatti, prodotti tipici e vino Prosecco delle terre trevigiane. Per chi invece preferisse un appuntamento enologico, ecco che sabato fa per voi "Degustazione scomposta" all'interno dell'azienda 47Anno Domini di Roncade: un pomeriggio dedicato alla scoperta dei vini per imparare ad assaggiare come un sommelier. L'appuntamento di cuore è però con "Perlapiave": nell’ambito del Salotto Per la Piave interverranno giornalisti, scrittori, attivisti ed associazioni che si prendono cura del fiume e racconteranno la loro esperienza. Insomma, un evento che vuole raccogliere le memorie popolari sulla Piave. Anziani, adulti, giovani e bambini potranno intervenire e raccontare i propri ricordi legati alla Piave davanti ad una telecamera. Sabato sera poi appuntamento per i ragazzi in Piazza dei Signori a Treviso con "Canto e Ballo Senza Sballo". L’evento è l’esito di un processo di coprogettazione e partecipazione che ha visto lavorare insieme le amministrazioni di 16 comuni, progetti giovani e associazioni di volontariato, Ulss 9 e Rotary Club sotto il coordinamento del Comune di Treviso. L’obiettivo è di proporre alla città una convention creativa pensata e realizzata dai ragazzi, sostenuta dallo “stupefacente naturale” – l’unico ammesso - della loro creatività e del loro entusiasmo. Per una volta, il ruolo degli adulti è quello di facilitatori e accompagnatori dietro le quinte, in un percorso di riflessione/azione sul tema del divertimento sano.

Domenica, e a tema sportivo, è poi la "Giornata Nazionale dello Sport" a Paderno di Ponzano dove i bambini potranno provare gratuitamente il baseball e il softball con la squadra dei Blu Fioi, oltre ovviamente a moltre altre discipline. 

INCONTRI, TEATRO ED ESCURSIONI Venerdì sera segnatevi sull'agenda il "Nidaba Revolution - Friday Night", una serata per inaugurare il giardino estivo del locale a suon di musica, cocktails fatti in casa e buona compagnia. Appuntamento poi anche alla Casa dei Beni Comuni di Treviso con "Cosa (non) è l'ideologia gender!". Sabato invece, a Ca' dei Carraresi alle 10.30, è il momento dell'attesa premiazione del "Premio Triveneto di Poesia El Sil 2016", mentre ad Altivole andrà in scena una visita guidata e gratuita al noto complesso monumentale della Tomba Brion. Per chi invece preferisce il teatro segnaliamo, sabato alle 21 a Susegana, lo spettacolo "La locomotiva" di Gigi Mardegan per il Centenario della Grande Guerra. 

CONCERTI Apriamo la sezione con tre concerti dedicati ai "Saggi finali Istituto Musicale Michelangeli" di Conegliano: venerdì e sabato canto e musica moderni, mentre domenica ci sarà il gran finale con coro e orchestre di chitarre ed archi, il tutto all'Auditorium Dina Orsi. Sicuramente interessante è poi l'appuntamento di domenica con "La grande musica in Villa dei Reali" a Dosson di Casier alle ore 17.30 quando Elisabetta Maschio dirigerà i giovani talenti dell’orchestra “La Réjouissance” in un programma che spazierà dai classici alla musica da film intitolato “Sulle corde dell’emozione”, ma se qualcuno non ha impegni già dalla mattina allora fa per voi il classico appuntamento con "Asolo matinée", questa volta con un appuntamento per concerti per violino e pianoforte.

SAGRE Per rimanere sempre aggiornati sulle sagre presenti nella Marca trevigiana ogni fine settimana fino al termine di Agosto, cliccate QUI!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragico schianto in moto, muore dopo due giorni di agonia

  • Attualità

    Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento