Iniziativa “Adotta un Albero”: consegnati a San Giuseppe un bagolaro, un frassino e un leccio

L’assessore alle Politiche ambientali Manera ha consegnato le prime piante ad un residente del quartiere. Tutte le essenze verranno geolocalizzate e inserite in una mappa consultabile

Sabato mattina l’assessore alle Politiche ambientali Alessandro Manera ha consegnato i primi tre alberi donati dal Comune di Treviso nell’ambito dell’iniziativa “Adotta un Albero”, promossa dall’Amministrazione per sensibilizzare la cittadinanza alla cura del verde e alla piantumazione di essenze per un’aria più pulita e una città più verde. L’assessore Manera ha portato personalmente a un residente del quartiere San Giuseppe, Wladimiro Favero, un bagolaro, un frassino e un leccio che, con altre essenze, ben 300 fra tigli, olmi, ontani, carpini e salici, erano state messe a disposizione dei privati. L’iniziativa “Adotta un Albero” rientra in un progetto ad ampio respiro volto a migliorare la qualità e il benessere collettivo, a salvaguardia dell’ambiente e dell’uomo con effetti diretti sulla diminuzione delle sostanze inquinanti e delle polveri sottili. I benefici della piantumazione degli alberi, fra l’altro, sono numerosi: riducono il rumore, assorbono anidride carbonica, migliorano la qualità dell’aria rimuovendo dall’atmosfera gli agenti inquinanti, riducono l’erosione del suolo e migliorano la qualità della vita in ambiente urbano. Tutte le essenze verranno geolocalizzate e inserite in una mappa consultabile dai cittadini che potranno conoscere tutti i nuovi punti “green” di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Rara complicazione dell'influenza, muore bimba di dieci anni

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento