Ats e scuole, aperte le iscrizioni per il progetto "Ama l'acqua del tuo rubinetto!"

Il percorso didattico consiste in laboratori didattico-interattivi sui temi del ciclo idrico integrato, della lotta agli sprechi e del cambiamento climatico

Sono aperte le iscrizioni al progetto fortemente voluto da Ats “Ama l’acqua del tuo rubinetto!” per sensibilizzare i più piccoli all’uso consapevole dell’acqua e per accompagnarli alla scoperta di questa importante risorsa. Il progetto, che l’anno scorso ha visto l’incredibile partecipazione di oltre 260 classi, è rivolto alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado presenti nei territori dei 52 comuni soci di Alto Trevigiano Servizi nelle province di Treviso, Belluno e Vicenza e l’adesione è completamente gratuita. Il laboratorio è un incontro didattico-interattivo sviluppato su quattro tematiche legate al mondo dell’acqua e declinate nel linguaggio e nei contenuti a seconda del ciclo scolastico. Si va da temi come il ciclo idrico integrato, l’acqua e gli sprechi, la fognatura e la depurazione e il cambiamento climatico. Il laboratorio sarà gestito da un educatore ambientale incaricato e formato da Ats.

In questo particolare periodo di incertezza legata all’emergenza Covid-19, si potrà scegliere fra l’opzione laboratorio in aula e quella della teledidattica. Nel caso degli interventi in aula l’educatore ambientale sarà dotato di tutti i dispositivi di sicurezza necessari alle scuole; nel caso delle lezioni in teledidattica l’esperto sarà presente online. Tutte le classi riceveranno anche materiali inerenti ai temi trattati come una dispensa per gli insegnanti, così che possano approfondire quanto appreso attraverso attività in classe da gestire in autonomia, e un opuscolo per gli alunni da poter rileggere anche a casa, magari in compagnia dei propri famigliari.

L’adesione al progetto da parte delle scuole va fatta pervenire entro lunedì 30 novembre ad Ats. Alle prime 50 classi iscritte l’azienda mette a disposizione la nuova piattaforma ATS.ScuolaPark.it, uno strumento didattico innovativo e flessibile, con contenuti digitali multimediali sul tema dell’acqua da poter usufruire in classe e a casa: fra questi documentari e film selezionati in collaborazione con Cineambiente, giochi e gamification. L’attenzione di Ats al mondo della scuola e delle nuove generazioni si concretizza anche nel progetto “Costruisci con noi il tuo futuro H2Orienta”, un cantiere rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che offre loro opportunità per meglio gestire la transizione scuola - lavoro. Il progetto, infatti, prevede formazione e orientamento, interventi e visite in azienda, stage e tirocini post diploma formativi.

“Le iniziative, oltre a rafforzare il legame con il territorio ed il senso di appartenenza, hanno l’obiettivo di spiegare e far comprendere l’importanza della risorsa acqua alle nuove generazioni - spiega l’amministratore delegato di Ats, Pierpaolo Florian - L’uso consapevole dell’acqua deve partire dai più giovani. Questa è la nostra sfida”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento