Green

"La mia scuola è sostenibile": il Comune consegna le borracce in alluminio ai bambini

Sono 213 le bottiglie che il sindaco Mattia Perencin e il vicesindaco Michele Andreola hanno consegnato nei giorni scorsi nelle quattro scuole dell’infanzia di Farra di Soligo

Dopo le 758 borracce in alluminio consegnate a dicembre alle scuole primarie, continua il progetto “La mia scuola è sostenibile” lanciato da cinque aziende – i quattro gestori del servizio idrico attivi in Provincia di Treviso: ATS, Piave Servizi, Veritas ed Etra, assieme a Contarina che si occupa di servizi ambientali in 49 Comuni trevigiani. Sono 213 infatti le bottiglie che il Sindaco Mattia Perencin e il vicesindaco Michele Andreola hanno consegnato nei giorni scorsi nelle quattro scuole dell’infanzia del territorio.

“Questa iniziativa ha un grande valore di educazione ambientale perché usare la borraccia per bere l’acqua pubblica è un piccolo gesto che permette di ridurre sia la produzione di rifiuti, sia il consumo giornaliero di bottiglie monouso in plastica” afferma il vice Sindaco Andreola “che abbiamo deciso di estendere anche ai più piccoli per stimolarli alla tutela delle risorse naturali e alla valorizzazione della risorsa idrica, cominciando ad insegnare loro ad adottare comportamenti virtuosi e scelte sostenibili".

IMG-20210423-WA0012_ok-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La mia scuola è sostenibile": il Comune consegna le borracce in alluminio ai bambini

TrevisoToday è in caricamento