Qualità dell'aria: iniziati i controlli a Volpago del Montello

Da mercoledì 9 gennaio, la centralina Arpav è entrata in funzione nel Comune di Volpago per misurare il livello di sostanze inquinanti presenti nell'aria del territorio

E' iniziata mercoledì 9 gennaio la rilevazione dei principali inquinanti dell'atmosfera nel comune di Volpago del Montello. La campagna organizzata dall'Arpav, la prima nel 2019 relativa al semestre invernale, avrà una durata complessiva di quaranta giorni.

La centralina, posizionata in piazza Bottani, presso la sede del municio, misurerà le concentrazioni dei seguenti parametri: biossido di zolfo, ossidi di azoto, biossido di azoto, monossido di carbonio, ozono, Pm10, idrocarburi policiclici aromatici, metalli e Btex (benzene, toluene, etilbenzene e xilene). Dopo le polemiche degli ultimi giorni causate dagli altissimi valori di Pm10 c'è grande attesa in paese per vedere cosa diranno i valori che l'Arpav raccoglierà nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento