"Charta Smeralda": ad H-Farm firmato il codice etico a tutela del mare

Sostenibilità e attenzione all'ambiente sono da sempre temi cardine per Riccardo Donadon, fondatore di H-Farm

Riccardo Donadon, fondatore di H-Farm, al momento della sottoscrizione

Martedì sera in H-Farm si è tenuta l'ultima tappa del tour di "One Ocean Foundation", la fondazione sostenuta da Audi Italia e impegnata nella tutela dei nostri oceani. All'evento ha partecipato anche l'eco-esploratore e Ambassador di OOF Alex Bellini con il suo "Alex Bellini educational tour: un futuro sostenibile passa anche dal mare", ossia il ciclo di incontri che ha l’obiettivo di sensibilizzare un sempre maggior numero di persone, in particolare i più giovani, verso i temi della sostenibilità ambientale e diffondere i principi della Charta Smeralda che è il codice etico di One Ocean Foundation, innovativo e accessibile a tutti attraverso il sito www.1ocean.org. Sostenibilità e attenzione all'ambiente sono infatti da sempre temi cardine per H-Farm che ha dunque deciso di garantire il suo impegno firmando la Charta Smeralda, il codice etico per la tutela del mare.

HFR_2020_11_03_Evento_OneOceanFoundation_82_social-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento