Treviso entra nella classifica delle città più sostenibili in Italia

Alberto Villanova, consigliere regionale per la Lista Zaia e Presidente della Commissione Cultura commenta i risultati della classifica Smart City Index 2020 che vede Treviso al 17esimo posto

Veduta di Treviso (Foto d'archivio)

«Leggendo l'inserto "Affari & Finanza" di Repubblica, ho piacevolmente scoperto che la città di Treviso è stata inserita all'interno di una classifica nazionale, autorevole e di pregio quale lo Smart City Index di EY, in anteprima assoluta rispetto alla presentazione ufficiale prevista nel mese di maggio, in occasione dell'EY Summit sulle Infrastrutture che si terrà a Milano Centrale.

Stiamo parlando di città "intelligenti", sostenibili ed energicamente autosufficienti, che siano in grado di soddisfare i propri cittadini per  funzionalità, accessibilità facilitata, mobilità inclusiva e gestione calibrata degli spazi verdi e dei rifiuti. Vediamo una Treviso che, seppur al diciassettesimo posto, si piazza a pari merito di posizione con Padova, l'altra unica città presente in classifica per la regione Veneto; direi con orgoglio veneto e da trevigiano quale sono, che l'Amministrazione Conte, seppur in carica da poco meno di due anni, si sta distinguendo per merito ed ipoteca, così, un altro grande risultato.

A parlare è Alberto Villanova, consigliere regionale per la Lista Zaia e Presidente della Commissione Cultura, dinanzi all'indice 2020 sulle performance di sostenibilità infrastrutturale di 109 comuni italiani, realizzato da EY per il Summit sulle Infrastrutture previsto a maggio 2020. «Già alcuni mesi fa, sempre dalle maggiori testate giornalistiche, i nostri cittadini ed i miei compaesani hanno potuto venire a conoscenza del fatto che Treviso brilla tra le città più virtuose del Nord Italia per la gestione della raccolta differenziata: abbiamo degli abitanti attenti, scrupolosi e partecipativi. Mettiamoci insieme i dati su trasporto, energia, ambiente e sostenibilità accessibile che verranno snocciolati durante l'evento ufficiale e sicuramente il sindaco Mario Conte potrà ritenersi soddisfatto di un risultato che è trasversale tra la gestione comunale e la collaborazione cittadina. L’Europa della Van der Layen targata Pd-5stelle chiede a noi tutti di essere più green?  A Treviso già si fa, con la Lega al governo dalla città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento