rotate-mobile
Green Spresiano

Consegnati a Contarina 50 nuovi Daily Iveco a metano

saranno utilizzati per la raccolta porta a porta. Sale così a 219 il numero di automezzi alimentati a metano, a cui se ne aggiungono altri 22 ad alimentazione green: ibridi, elettrici e ad alimentazione mista

Silenziosi ed ecologici: questi i tratti distintivi dei nuovi DAILY a metano, che consentono l’abbattimento delle emissioni di CO2 e PM10, oltre alla riduzione delle emissioni acustiche, garantendo allo stesso tempo ottime prestazioni di guida. IVECO, tramite la sua concessionaria Industrial cars, ha consegnato 50 nuovi mezzi a vasca a metano che saranno su strada nei prossimi giorni per eseguire la raccolta porta a porta nei 49 Comuni serviti da Contarina. Questa fornitura si aggiunge ad altri 50 mezzi consegnati nei mesi scorsi: ora sono 241 i mezzi ad alimentazione green, di cui 219 a metano, su un totale di 642.

Mezzi che a breve potranno usare il biometano autoprodotto nell’impianto di trattamento del rifiuto organico a Trevignano. Qui i lavori per la costruzione della nuova sezione di digestione anaerobica sono in fase di ultimazione e per l’estate si prevede la prima fornitura di biometano. Si tratta di un esempio di vera economia circolare, che valorizza al 100% la frazione organica raccolta da cui è possibile ricavare compost di qualità e biometano da utilizzare per il rifornimento dei mezzi di raccolta.

«Contarina rinnova costantemente il proprio parco mezzi, ricercando nel mercato soluzioni innovative e sostenibili, capaci di limitare l’impatto sull’ambiente e, allo stesso tempo, di garantire una guida efficiente e sicura per i nostri operatori – spiega il Presidente di Contarina, Sergio Baldin – Abbiamo scelto di investire nella mobilità sostenibile, per generare valore nelle varie fasi della gestione dei rifiuti: dalla raccolta, con la riconversione della nostra flotta aziendale a metano, al trattamento finale, attraverso la valorizzazione della frazione organica per produrre biometano. In questo percorso, avviato ormai nel 2013 con l’acquisto dei primi mezzi a vasca a metano, siamo lieti di avere al nostro fianco un partner di eccellenza come IVECO, che da oltre 25 anni è pioniere delle tecnologie a gas naturale e sostiene la transizione verso questo carburante sostenibile» conclude Sergio Baldin.

I mezzi di Contarina

Contarina continua così il percorso di sostenibilità nel settore trasporti, consolidando il proprio impegno nella tutela dell’ambiente. Oggi quasi il 40% della flotta di Contarina è alimentata con sistemi ecologici che riducono le emissioni nocive e i rumori. Sono ormai noti, infatti, i vantaggi ambientali del metano per ridurre l’inquinamento acustico e migliorare la qualità dell’aria, riducendo i rischi per la salute: rispetto al gasolio, il GNL produce oltre il 20% in meno di emissioni di CO2eq, minimizzando quelle di SO2 e di PM10 (oltre il 95% in meno).

In occasione della cerimonia di consegna, Massimo Revetria, Responsabile Gamma Leggera IVECO Mercato Italia, ha affermato: «Siamo onorati di consegnare 50 dei nostri DAILY CNG a Contarina che, con la scelta di questi mezzi alimentati a gas naturale, ha dimostrato ancora una volta il suo impegno verso un trasporto realmente sostenibile, a beneficio dell’ambiente e delle persone in un perfetto esempio di economia circolare. Inoltre, il DAILY, grazie alla sua intramontabile robustezza e versatilità, è il mezzo perfetto per i servizi di igiene ambientale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnati a Contarina 50 nuovi Daily Iveco a metano

TrevisoToday è in caricamento