Coronavirus: Contarina consegna gratis e a domicilio anche i contenitori per i rifiuti

In questo difficile periodo sono stati potenziati tutti i servizi online per gestire le pratiche dei rifiuti da casa

Confermata la chiusura degli EcoCentri nel dovuto rispetto delle norme emergenziali e fino a nuove disposizioni, ma il Consiglio di Bacino Priula – ente che rappresenta i 49 comuni proprietari di Contarina – individua soluzioni alternative per limitare i disagi: consegna gratuita a domicilio non solo dei contenitori per la raccolta del Vegetale, ma anche del kit per la raccolta differenziata per le nuove utenze, per far fronte alla chiusura dei Punti Contarina.

Queste sono alcune delle scelte operate dal Comitato di Bacino Priula, riunitosi in seduta mercoledì per discutere e confrontarsi sull’emergenza del Coronavirus. L’obiettivo principale è quello di dare riscontro alle esigenze del territorio nel rispetto delle prescrizioni istituzionali, che impongono la necessità di evitare qualsiasi forma di assembramento, limitando i disagi per i cittadini. Proprio per evitare qualsiasi forma di assembramento, è stata confermata la chiusura di tutti gli EcoCentri. Per fronteggiare il periodo di alta produzione di rifiuto vegetale, tuttavia, è stata deliberata la consegna gratuita dei contenitori da 120 o 240 litri per la raccolta porta a porta del vegetale alle utenze domestiche che ne sono sprovviste.

Inoltre, le utenze che hanno in dotazione un bidone da 120 litri possono chiedere la sostituzione del contenitore con uno più grande, da 240 litri. E dal 1°aprile la raccolta del vegetale è stata potenziata: il contenitore verrà svuotato 1 volta alla settimana. Sempre su indicazione del Comitato di Bacino, Contarina comincerà a consegnare gratuitamente a domicilio anche il kit per la differenziata porta a porta a tutte le nuove utenze che attivano il contratto in questo periodo. Con l’obiettivo di tutelare la salute di tutti ed evitare possibili affluenze non permesse in luoghi chiusi, è stata infatti confermata la chiusura di tutti i Punti Contarina, compresi quelli a Treviso, Montebelluna e Castelfranco Veneto che fino ad oggi erano aperti solo su appuntamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio all’utenza viene comunque garantito: le pratiche si possono infatti svolgere anche da casa attraverso il servizio di Sportello Online, accessibile all’indirizzo: sportellonline.servizicontarina.it ma anche telefonicamente chiamando il numero verde 800.07.66.11 da telefono fisso o il numero 0422.916500 da cellulare. Si invitano gli utenti che hanno particolari necessità a contattare l’azienda: Contarina è a completa disposizione dei cittadini per concordare il servizio più adatto. Per quanto possibile e nel totale rispetto delle disposizioni in vigore, Contarina continuerà a svolgere tutti i servizi sia di raccolta sia di pulizia del territorio, assicurando la migliore gestione in questa straordinaria situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento