L'azienda HIREF dona una speciale hugbike ai ragazzi di ViviAutismo Padova

Splendido gesto di solidarietà nei confronti dell'associazione padovana che si occupa di ragazzi affetti da autismo. La speciale bici degli abbracci è stata donata nelle scorse ore

TREVISO Un natale solidale quello scelto da Hiref, azienda padovana controllata dal Gruppo Bolognese Galletti, specializzata negli impianti di climatizzazione industriale (IT cooling), che ha donato una Hugbike ai ragazzi dell’Associazione Viviautismo di Padova. Hugbike è uno speciale tandem in cui il guidatore “abbraccia” da dietro il passeggero. Nasce dal “sogno” di un padre che desiderava  fortemente pedalare con il figlio autistico. Ideata e realizzata dalla  Fondazione “Oltre il Labirinto” di Treviso, questa speciale “bici degli abbracci” è assemblata dai ragazzi con autismo della fondazione sotto la supervisione di operai specializzati.

“Potere aiutare chi, con capacità ed entusiasmo, ha creato una struttura a sostegno di chi soffre è un privilegio di cui ci sentiamo onorati: sapere che dei bambini “pedaleranno” in sicurezza con i loro genitori, condividendo momenti di libertà, guardando avanti con fiducia, ci riempie di sorrisi e dà a noi la forza di “pedalare” con loro” affermano Mauro Mantovan e Luca Galletti, rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente di Hiref SpA. “Siamo davvero grati ad Hiref per questo bellissimo regalo di Natale. L’Hugbike che ci hanno donato si inserirà principalmente nei progetti estivi di socializzazione e inserimento sul territorio dove potremmo programmare delle belle biciclettate con i nostri ragazzi con pic-nic annesso – spiega Laura Nardino dell’associazione Viviautismo -  Allo stesso tempo potrà anche essere inserita, qualora i progetti individuali lo richiedano, all’interno delle terapie per insegnare ai nostri bambini e ragazzi ad andare in bicicletta.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre storie, quella di Hiref, Viviautismo e Fondazione Oltre il Labirinto, che si sono incontrate e che insieme hanno contribuito a rendere più solidale il Natale dei ragazzi che frequentano il centro per autismo di Padova. “La nostra azienda è da sempre aperta a progetti di solidarietà e sostegno alle realtà del territorio, crediamo infatti che l’etica d’impresa si fondi sulla capacità di guardare oltre il proprio business, con scelte di sostenibilità, di attenzione ai bisogni ed alle eccellenze sociali del territorio – ha sottolineato Mauro Mantovan – Non nascondo che, quando abbiamo consegnato l’Hugbike ai responsabili dell’associazione Viviautismo di Padova, io e Luca Galletti, che era presente, ci siamo commossi. Realtà come questa vanno sostenute e aiutate a raggiungere gli obiettivi importanti che ogni anno si prefiggono.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • A 25 anni rileva un ristorante e apre una pizzeria per giovani e famiglie

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

  • Malore fatale mentre è a casa dell'amico, muore a 23 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento