Energia e gas, inaugurato a Pieve di Soligo un nuovo "Spazio Enel"

Il sindaco Soldan: «Questa apertura rappresenta sicuramente un servizio utile e prezioso per i cittadini, oltre a contribuire alla rivitalizzazione del centro storico»

Un momento dell'inaugurazione con il sindaco di Pieve di Cadore Stefano Soldan; l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Negri; la rappresentante legale Silvia Telini con il supporto e la collaborazione di Angela Giotto e Federica Pagnan di Ter Srl

Apre a Pieve di Soligo un nuovo ‘Spazio Enel’, pronto ad offrire a cittadini ed imprese del territorio un servizio di eccellenza con molteplici opportunità di risparmio in bolletta e di efficienza energetica, in un’ottica di rafforzamento della presenza nella provincia trevigiana. Al taglio del nastro, che si è svolto nel rispetto delle misure cautelative e delle distanze di sicurezza, sono intervenuti il sindaco Stefano Soldan; il responsabile Spazi Enel Energia Partner del Triveneto Ugo Martelli, la rappresentante legale Silvia Telini con il supporto e la collaborazione di Angela Giotto e Federica Pagnan di Ter Srl, azienda partner di Enel Energia, specializzata nella consulenza e nell’efficienza energetica e che gestisce lo Spazio Enel. I nuovi locali, innovativi e funzionali, costituiranno un punto di riferimento per il territorio, offrendo assistenza e servizi in materia di elettricità, gas e sostenibilità ambientale. Gli ambienti sono organizzati con tutte le misure cautelative per garantire la massima tutela della salute e della sicurezza dei cittadini e degli operatori.

Nello Spazio Enel di via Domenico Martin 4, aperto il lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 14 alle 18.30 e il martedì e venerdì dalle 9.30 alle 13, i clienti potranno richiedere l’attivazione o la modifica di contratti luce e gas, la verifica dello stato dei pagamenti e dei consumi, la domiciliazione per il pagamento delle bollette su conto corrente bancario o carta di credito e consulenze personalizzate sulle offerte di energia elettrica e gas più adatte alle proprie abitudini proposte da Enel Energia, la società del Gruppo Enel che, con più di 13 milioni di clienti, è leader del mercato libero dell’energia. Inoltre, sono a disposizione i nuovi prodotti di Enel X, la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi, efficienza energetica e soluzioni digitali, per rendere più efficienti i consumi di casa e dei luoghi di lavoro.

Gli ambienti sono organizzati con tutte le misure cautelative per garantire la massima tutela della salute e della sicurezza dei cittadini. Gli ingressi vengono scaglionati per garantire il distanziamento e all’interno sono stati allestiti divisori protettivi in plexiglass e posizionati dispenser di gel disinfettante. L’igienizzazione la sanificazione quotidiana completano le misure di tutela previste da Enel Energia. Salgono così complessivamente a 68 gli Spazi Enel in Veneto, tra diretti e partner, tutti regolarmente aperti con ampi orari che vanno dal lunedì al venerdì oppure al sabato mattina. All'interno di tutti i locali, dove si può accedere solo se muniti di mascherina, gli ingressi vengono scaglionati garantendo il distanziamento tra le persone. Ogni punto vendita è provvisto di dispenser di gel disinfettante; nei locali sono inoltre previsti interventi di pulizia aggiuntivi, mediante igienizzazione giornaliera e sanificazione.

«In un momento in cui tutto il Paese cerca di ritrovare la sua normalità - sottolinea Ugo Martelli - questa nuova apertura costituisce un segnale di speranza e di ottimismo per la ripartenza. Con questo innovativo Spazio Enel apriamo un nuovo presidio fisico nel sulla costa gardesana, arricchendo ulteriormente una presenza capillare nel territorio nel segno di un percorso costante di radicamento in tutto il Veneto, per essere più vicini alle comunità locali sia nell'attività di assistenza, sia nella proposta di risparmio in bolletta e di efficienza energetica, in un’ottica di sostenibilità ambientale». «Per la comunità di Pieve di Soligo e per il territorio del Quartier del Piave l'apertura del nuovo Spazio Enel – commenta il sindaco Stefano Soldan - rappresenta sicuramente un servizio utile e prezioso per i cittadini, oltre a contribuire alla rivitalizzazione del centro storico, nella speranza che l'attività possa ricevere il giusto riconoscimento e successo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1-12-10-2020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento