Ponte di Piave, prendono il via i lavori di estensione dell'illuminazione pubblica

Il sindaco Paola Roma: «Mettere in sicurezza le vie del paese è uno dei principali obiettivi dell'Amministrazione comunale»

Una delle vie interessate dai lavori

Iniziano lunedì 25 maggio i lavori di estensione della pubblica illuminazione in alcune strade comunali di Ponte di Piave. L’Amministrazione comunale continua così l’opera di messa in sicurezza delle strade cittadine con una serie di interventi programmati ed approvati nel mese di dicembre 2019. «Mettere in sicurezza le vie del paese - ha dichiarato il sindaco Paola Roma - è uno dei principali obiettivi dell'Amministrazione comunale che ha individuato gli interventi nelle frazioni e nel capoluogo grazie alla collaborazione con i cittadini. I nuovi corpi illuminanti verrano installati successivamente in altre zone del territorio comunale, andando così a mettere in sicurezza la pista ciclabile di via San Romano, la cui realizzazione costitisce non solo un collegamento ma una opportunità di sviluppo eco sostenibile tra aree di pregio ambientale e culturale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Nello specifico – ha dichiarato l’Assessore Matteo Buso - l'estensione della pubblica illuminazione riguarda via San Romano e via Peschiere a Negrisia. L’importo totale dell’opera ammonta a 70 mila euro ed è finanziato grazie al Consorzio BIM Piave che ha previsto nel bilancio 2019 l’erogazione ai Comuni di contributi per interventi di realizzazione di opere pubbliche. I lavori  di estensione rientrano poi nel piano decennale di efficientamento energetico approvato dall’Amministrazione comunale e gestito dalla società Eurogroup: al termine di tale periodo il territorio comunale potrà contare su un sistema di impianti di pubblica illuminazione a norma, mentre l’Amministrazione Comunale sosterrà solamente i costi energetici ridotti liberando risorse per altri investimenti. Nel ringraziare la ditta appaltatrice, e le maestranze impegnate nel cantiere, ci scusiamo fin d’ora per gli eventuali disagi che potrebbero venirsi a creare durante l’esecuzione degli interventi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento