A Lovadina sarà costruito il primo impianto a biometano della provincia

Finanziato da Contarina sarà progettato da Asco Energy. L'impianto produrrà gas ricavato dall'umido e servirà a rifornire i camion elettrici per la raccolta dei rifiuti

La sede di Contarina (Foto d'archivio)

Un progetto ambizioso e rivoluzionario. L'azienda trevigiana Contarina, leader nel settore dei rifiuti, finanzierà il primo impianto a biometano della provincia di Treviso. Un progetto che, grazie alla combustione dei rifiuti, permetterà di produrre gas metano utilizzabile nei mezzi per la raccolta rifiuti della società trevigiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" a seguire il progetto sarà Asco Energy, società controllata di Ascopiave, nata dalla scissione di Veritas Energia. L'impianto produrrà gas dalla combustione dell'umido raccolto nei Comuni della destra Piave e dell'hinterland trevigiano. Sarebbe il primo centro di questo tipo in provincia di Treviso. I tempi per la realizzazione dell'opera dovrebbero aggirarsi intorno ai due anni. La sede dell'impianto sarà a Lovadina, già da tempo quartier generale di Contarina mentre i costi, stando alle prime indiscrezioni dei ben informati, si aggirerebbero intorno ai dieci milioni di euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento