Inaugurazione di Aldi con polemica: «Non c'è più tempo, basta cemento!»

All'apertura del nuovo supermercato, in viale della Repubblica a Villorba, si sono presentati i militanti del collettivo Fridays For Future Treviso

Un momento della manifestazione polemica

E' stata un'inaugurazione particolare quella della catena Aldi che giovedì pomerriggio ha per la prima volta aperto i battenti del nuovo supermercato in viale della Repubblica a Villorba. «Oggi ci siamo trovati davanti al nuovo supermercato Aldi, il settimo in 5 km di strada, per dire basta ai mostri di cemento che stanno soffocando la nostra città. Treviso ha bisogno di essere vissuta attraverso parchi e aree verdi visto che questi sono anche importanti per assorbire la CO2 e mitigare gli effetti della crisi climatica, alluvioni in primis - dichiarano dal collettivo di Fridays For Future Treviso - Se i sindaci e le Regioni vogliono davvero riusare stabili dismessi, anziché riconvertirli ad aree verdi, che li usino per dare spazio ad aule per permettere a noi studenti di tornare a scuola in sicurezza. Questi comportamenti non sono che un'ulteriore prova del fatto che ai sindaci non importa del benessere dei cittadini quanto del profitto. Per mettere i nostri corpi a bloccare l'ennesima colata di cemento vi aspettiamo tutti alla "acampada" contro il consumo di suolo del 22/23 agosto. Non c'è più tempo, basta cemento!».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento