menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ipa opitergino-mottense: in arrivo regole comuni per l'agricoltura

Un nuovo regolamento di polizia rurale metterà in campo tutta una serie di norme sull'utilizzo di fitosanitari e canali di scolo, per una svolta green ed ecosostenibile

Un nuovo regolamento di polizia rurale che metterà in campo tutta una serie di norme sull'utilizzo di fitosanitari e canali di scolo, per una svolta green ed ecosostenibile. Questa la novità a cui stanno andando incontro i Comuni dell'Ipa opitergino-mottense, per un maggior rispetto dell'ambiente. A mettere d'accordo tutte le Amministrazioni locali è stato il sindaco di San Polo di Piave, Nicola Fantuzzi, che ha puntato molto sia sulla tutela del territorio da possibili dissesti idrogeologici che sulla difesa dell'acqua. Un accordo, quello in previsione, che dovrebbe unire San Polo a Oderzo, Gaiarine, Vazzola e Codognè in attesa di nuove ed ulteriori adesioni, oltre a Coldiretti, Confagricoltura e Cia. Focus principale di questo accordo rimangono comunque le modalità con le quali effettuare i trattamenti fitosanitari, delineando sia la strumentazione da utilizzare che le distanze da mantenere. Insomma, un segnale di come si possa collaborare per coniugare al meglio sviluppo, ambiente e salute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento