life

Agricoltura e affidabilità delle aziende: i droni si sfidano sui campi

Condifesa Treviso ha promosso una gara per stabilire quali sono le aziende più affidabili nel telerilevamento. Il verdetto tra alcune settimane

TREVISO I droni si sfidano sopra i campi veneti per stabilire quali sono le aziende più affidabili nel telerilevamento. È la gara promossa da Condifesa Treviso che vede coinvolte sei imprese di altrettante regioni italiane che si sono sfidate, ognuna con i propri droni, per l’agricoltura di precisione.

La competizione si è svolta su vigneti e campi di mais. Una volta terminata la gara, i dati raccolti dai droni saranno elaborati e il risultato sarà la definizione delle aziende più affidabili in vista di incarichi futuri. Ci vorranno alcune settimane per l’elaborazione dei dati, al termine delle quali una giuria tecnica di cui faranno parte docenti dell’università di Padova, periti assicurativi e tecnici Avepa, pronuncerà il verdetto.

"Abbiamo sfidato le aziende del settore - ha spiegato il presidente di Condifesa Treviso Valerio Nadal - ponendo loro due quesiti ben precisi, ovvero valutare l'area e il volume del mais deteriorato a causa del vento e le aree danneggiate dalla diabrotica, l'insetto che in questi ultimi anni sta flagellando una coltura tradizionale della nostra pianura e, per i vigneti, contare le piante di vite colpite dal parassita noto come ' mal dell'esca'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura e affidabilità delle aziende: i droni si sfidano sui campi

TrevisoToday è in caricamento