rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
life San Liberale / Via Emilia

General Filter per il "green" e il sociale: parte il contest artistico #justbreathe (Respira!)

Le t-shirt vincitrici del concorso saranno messe in vendita per beneficenza. L'azienda trevigiana punta però anche ad un incremento produttivo del 22%

TREVISO General Filter, azienda multinazionale di Treviso leader nella produzione di filtri, annuncia i risultati positivi del 2015 e continua il suo impegno sociale per l’ambiente grazie a #JustBreathe, un contest creativo, organizzato in collaborazione con Teeser primo “social e-commerce” per comunicare attraverso una T-shirt, che invita il pubblico a realizzare grafiche per maglietta che interpretino lo slogan Just Breathe (Respira!) per far riflettere su uno degli elementi più importanti della nostra vita, l’aria.

Il Gruppo trevigiano ha chiuso il 2015 con un fatturato globale di 21 milioni e una crescita, rispetto al 2014, del 10% del mercato domestico e delle vendite estere del 13%. Nell’ultimo anno, infatti, gli investimenti dell’azienda si sono concentrati soprattutto sull’incremento della capacità produttiva, a seguito della crescente richiesta dei propri prodotti sul mercato internazionale. Grazie all’acquisto di un nuovo macchinario, il secondo installato in Europa dopo la Svezia, che consentirà di raddoppiare la produzione di tasche convenzionali, General Filter prevede un incremento del fatturato del 22%. Il suo impegno internazionale vede poi anche, da alcuni anni, la partnership con La Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, in particolare a sostegno del progetto “Un Respiro per Haiti” che si traduce in ossigeno medicale per i piccoli pazienti ricoverati nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale Pediatrico St Damien in Haiti. Le grafiche vincitrici di #JuestBreathe, infatti, insieme a quelle realizzate dai 5 Ambassador del progetto - Claudio Coccoluto, dj leggenda; Filippo la Mantia, celebrity-chef; Andrea Lo Cicero, campione di Rugby e conduttore televisivo; Claudia Potenza, attrice di cinema e teatro, e Paolo Stella, attore e blogger  - faranno parte di una collezione di T-shirt che saranno messe in vendita su Teeser a partire da ottobre 2016 e i cui proventi saranno interamente devoluti alla Fondazione Rava.

Creativi, grafici e designer sono quindi invitati a partecipare al contest, dal 9 maggio sino al 15 luglio 2016, caricando su www.justbreathecontest.com o su facebook.com/GeneralFilterGroup il proprio artwork per vincere weekend a Copenaghen in Danimarca, una delle capitali europee con la migliore qualità dell’aria, e voucher per fare shopping su Teeser. Al termine del concorso, una giuria presieduta da Stefano Guindani (titolare dell’Agenzia Fotografica SGP e Ambassador della Fondazione Rava) e composta da Diamante D’Alessio (direttore Io Donna), Vinicio Marchioni (attore e regista), Giovanni Polin (Presidente & CEO di General Filter), e Mariavittoria Rava (Presidente Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus) sceglieranno i 3 vincitori tra gli elaborati ricevuti. Alessandra Polin, Head of Business Development di General Filter: “Siamo davvero orgogliosi, grazie alla nostra collaborazione con Stefano Guindani, da anni Ambassador della Fondazione Rava, che ha reso questo progetto reale, di poter contribuire a fare qualcosa di concreto su un tema che ci sta così a cuore: “salvare” l’aria che respiriamo ogni giorno attraverso un impegno internazionale con la Fondazione Rava”.

La mission “green” di General Filter ha inizio nel 1965, anno in cui il fondatore Odone Polin fonda una fabbrica di prodotti per la filtrazione con lo scopo di offrire la massima qualità dell’aria in ambienti civili, industriali e ospedalieri. Una tradizione onorata oggi con lo stesso spirito da Giovanni Polin, Presidente e CEO del Gruppo, che negli ultimi anni ha intensificato l’impegno dell’azienda nell’ambito della sostenibilità ambientale. A fine 2015 General Filter ha, infatti, lanciato anche una specifica linea di prodotti energy saving che, oltre a un’ottimale filtrazione dell’aria, offrono anche un’elevata efficienza contribuendo a un minor consumo energetico. 

TEESER.IT
Teeser è il primo social network per comunicare, esprimere emozioni e la propria creatività attraverso frasi e immagini stampate su una T-shirt. Un personal brand che ti permette di dar vita alla tua collezione di T-shirt da poter condividere e proporre alla community, ottenendo un guadagno da ogni vendita senza doversi preoccupare di nulla, perché a tutto ci pensa semplicemente Teeser. Teeser è un’App disponibile per dispositivi iOS e Android e un sito web www.teeser.it dove esplorare tra oltre 100.000 T-shirt nel più grande shop al mondo frutto della creatività della community.

STEFANO GUINDANI
Stefano Guindani, fotografo di moda e celebrity, nutre da sempre una passione per i reportage urbani e sociali. Nel 1998 fonda la sua agenzia, SGP Stefano Guindani Photo. Affermatosi come fotografo di moda, backstage e fotografo ufficiale dei principali stilisti italiani, negli ultimi anni ha approfondito il suo interesse per il reportage, prima in Cina, poi, ancor prima del tragico terremoto, ad Haiti testimoniato nel libro “Haiti Trough the Eye of Stefano Guindani”. Negli ultimi anni, Stefano è stato in 9 paesi dell’America Latina per un reportage in occasione dei 60 anni dell’organizzazione internazionale N.P.H. - Nuestros Pequenos Hermanos; dal progetto è stato realizzato il volume “Do you know?” edito da SKIRA. A dicembre 2015 è stato chiamato da Samsung a interpretare Porta Nuova, il nuovo quartiere tecnologico di Milano. Da questo lavoro è nato il volume fotografico “Frames Of Milan” e la mostra fotografica dall’omonimo titolo allestita al Samsung District dal 7 al 17 aprile 2016. E', inoltre, uscito a maggio 2016 “Sguardi d’attore” di Stefano Guindani, un libro fotografico prodotto da Rai Cinema che raccoglie i ritratti degli attori del cinema italiano.

Stefano Guindani a Haiti-2

FONDAZIONE FRANCESCA RAVA N.P.H. ITALIA ONLUS
La Fondazione Francesca Rava ha come Mission l’aiuto all’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo. La Fondazione da 16 anni è impegnata in progetti concreti in risposta alle emergenze che colpiscono i bambini in Italia e nel mondo. Rappresenta in Italia N.P.H. (Nuestros Pequeños Hermanos), una delle più importanti organizzazioni internazionali in aiuto all’infanzia. Dal 1954 salva e accoglie bambini orfani e abbandonati nelle proprie case orfanotrofio e ospedali nei 9 paesi più poveri dell’America Latina, dove N.P.H. è presente, con un impegno particolare nel paese quarto mondo di Haiti. La Fondazione Francesca Rava è impegnata su diversi fronti, anche in Italia, intervenendo con progetti di assistenza sanitaria, educativa e di integrazione anche intergenerazionale, attività rivolte a giovani e donne, portando avanti i valori dell’amore, famiglia, sostenibilità e rispetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

General Filter per il "green" e il sociale: parte il contest artistico #justbreathe (Respira!)

TrevisoToday è in caricamento