Gli studenti di Cerletti, Da Collo e Galilei si sfidano sui temi green

E' stato un normale giorno di scuola ma le lezioni mercoledì nei tre istituti si sono svolte con le luci spente e gli strumenti fermi

CONEGLIANO − Il contatore dell’Energy Team della Provincia mercoledì al Green Day promosso dall’Isiss Cerletti ha registrato un 35% in meno di consumo energetico. 3000 studenti e 500 tra docenti e personale ATA insieme per una maggiore consapevolezza sull’impatto ambientale derivato, anche, dalle scuole.

Il “GREEN DAY”, che si è svolto è stato un normale giorno di scuola dove tutte le attività svolte avevano come fine la sensibilizzazione di tutte le componenti scolastiche (allievi, docenti , personale ATA ed amministrativo) ad un utilizzo delle risorse ecosostenibile, a partire dalla nostra quotidianità. Il risparmio energetico del 35% registrato oggi, è infatti indice di come anche lo studio abbia un impatto ambientale considerevole e, spesso, comportamenti e iniziative virtuose possano fare la differenza.

Nei tre istituti coinvolti dall’iniziativa, il Cerletti come promotore, il Liceo Da Collo e l’Itis Galilei, le lezioni si sono svolte senza illuminazione, con i laboratori informatici fermi, fotocopiatrici spente, macchinette distributrici di caffè e merendine disattivate. “Certo, è impensabile riproporre tutti i giorni questa situazione – afferma il Prof. Giorgio Milani, docente del Cerletti e referente dell’iniziativa – ma questo serve per sensibilizzare i ragazzi e soprattutto creare una consapevolezza sull’impatto che le attività svolte a scuola ha sull’ambiente e sulla sostenibilità. Lo spirito di questa iniziativa  - prosegue – vuole essere quello di  educare e sensibilizzare al  rispetto di un bene, quale la salute nostra e delle future generazioni rappresenta, che va gestito in modo responsabile con azioni, seppur piccole, concrete”

Il risparmio energetico verrà calcolato dal Comitato ambiente e verrà utilizzato nella Green Schools Competition, un’iniziativa della Provincia di Treviso che trasforma  le scuole della Marca in veri  Campus Sostenibili, veri incubatori per lo sviluppo di una nuova mentalità orientata alla sostenibilità ed al risparmio energetico. Alla GSC partecipano circa 25 istituti superiori della provincia, che saranno premiati a Settembre.  “E’ stata una giornata per riflettere sull’impatto in termini di costi ambientali che il diritto all’istruzione genera, spesso inconsapevolmente, nelle modalità di raggiungere la scuola, consumare la merenda, utilizzare la luce ed il riscaldamento, produrre rifiuti.  – ha sottolineato Giorgio Milani - Spesso le conseguenze che i nostri comportamenti ed i meccanismi produttivi determinano ( anche in ambito produttivo primario) sulla “salute del pianeta Terra” sono davvero molto consistenti.”

I tre istituti coinvolti, Cerletti – Da Collo – Galilei, da tempo lavorano in sinergia per limitare il consumo energetico, individuando un pomeriggio di chiusura degli uffici, avviando la settimana corta per le classi prime e seconde così da avere meno aule da riscaldare, scegliendo meno orari diversi di fine lezione in modo da permettere al trasporto pubblico di frazionare le corse.  Oltre alle iniziative elencate oggi i ragazzi dei tre istituti (e in questo caso anche alcuni del Liceo Marcon e dell’IISS Marco Fanno) hanno partecipato alla prima edizione dei Green Games, sfidandosi sui temi green a colpi di staffette e giochi ad ostacoli. I vincitori hanno avuto in premio un albero da piantare e far crescere, accudito dall’intera classe.

Partecipanti alla Green Day (giornata risparmio energetico):

Istitututo Tecnico agrario Cerletti : 1382 studenti  64 classi  100  ATA  170 Insegnanti  coinvolti

Istituto Da Collo Liceo linguistico : 1107 studenti  45  classi   35  ATA   100  Insegnanti  coinvolti

Istituto Tecnico  Industriale  Galilei : 577  studenti  26  classi   25  ATA   67  Insegnanti  coinvolti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento