Impianti gas auto: sconto di 400 euro da Confartigianato e Comune

Il comune metterà a disposizione 300 euro, mentre la Confartgianato di Marca 100 euro, per un totale di 400euro di sconto sugli impianti a gas

TREVISO - Sconto di 400euro per l’installazione di un impianto a gas sulla propria auto: questa  è l’entità dello sconto assicurata agli automobilisti che si rivolgeranno alle 15 autofficine autorizzate dalla provincia di Treviso per sostituire l’impianto di alimentazione esistente del proprio mezzo.

Sono 15 le autofficine di Confartigianato Marca Trevigiana per supportare le azioni del Comune di Treviso nella tutela della qualità ambientale e rendere ancora più appetibile il contributo di 300 euro previsto dal bando comunale, in vigore dal 6 giugno 2014, per l’installazione sulla propria auto un impianto di alimentazione a gas. Hanno  difatti lanciato una campagna promozionale che aggiunge al contributo del bando uno sconto di 100 euro sul costo totale del servizio di installazione normalmente applicato, aumentando, in questa maniera, a 400 euro l’entità del beneficio totalmente ottenibile dall’automobilista. Il contributo viene riconosciuto alle “persone fisiche” residenti nel Comune di Treviso, relativamente alla installazione dell’impianto su autoveicoli Euro 2 o precedenti. 

L’autofficina , prima dell’installazione dell’impianto, previo accertamento presso il Comune,  comunicherà all’automobilista la disponibilità e l’avvenuta prenotazione del contributo. L’elenco delle autofficine aderenti alla campagna promozionale è disponibili su www.trevisocarmobility.it o presso l’ufficio ambiente del Comune di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento